Donnarumma al PSG, ma subito girato in prestito | Clamoroso ritorno in Serie A

DONNARUMMA AL PSG
Donnarumma (getty)

Donnarumma al Psg, ormai è questione di ore: ma indiscrezioni clamorose vedrebbero un ritorno in prestito in Serie A

Ormai è questione di ore. Che saranno decisive per capire il futuro di Donnarumma, che lascia il Milan per andare quasi sicuramente al Psg. La notizia è esplosa ieri sera, con un accordo che sembrerebbe stato trovato sulla base di 12 milioni di euro a stagione per cinque anni. Un ingaggio da top player mondiale per il portiere della Nazionale che dovrebbe, già oggi, sostenere le visite mediche a Coverciano. Poi dovrebbe arrivare l’ufficialità.

Niente Juventus o Barcellona quindi per Donnarumma, che non sono riuscite a pareggiare l’offerta economica dei parigini: che quest’anno hanno anche appena rinnovato per Neymar (36 milioni all’anno) e hanno preso Wijnaldum, sempre a parametro zero, ma anche per lui un ingaggio monstre. Un caro saluto al fair play finanziario tanto sbandierato dall’Uefa. Ma si era capito da un po’ che questa regola non avrebbe avuto vita lunga. In ogni caso, però, la questione adesso è un’altra. E vede un clamoroso ritorno in Serie A per Donnarumma.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, sorpresa in porta: il futuro di Donnarumma

Donnarumma al Psg, ma c’è il ritorno in prestito in Serie A

Buffon
Mourinho (getty)

Secondo l’Equipe, il più importante quotidiano sportivo francese, a Parigi terranno sia Navas (che ha rinnovato fino al 2024), sia il suo secondo, Sergio Rico. E Donnarumma? Potrebbe essere girato in prestito, a quanto sembra, per una stagione, e la squadra favorita dovrebbe essere la Roma di Mourinho. Una notizia clamorosa, che se venisse confermata nelle prossime settimane, sarebbe veramente un qualcosa di mai visto prima per la qualità del calciatore.

La bomba sta facendo il giro del web proprio in questi minuti. E la fonte è sicuramente autorevole. La notizia è da prendere sì con le pinze ancora, ma qualcosa c’è sicuro se l’Equipe si espone in questo modo così clamoroso.