Nets-Bucks e Suns-Nuggets, playoff Nba: pronostici

Nets-Bucks
Alcuni giocatori dei Brooklyn Nets (Getty Images)

Nets-Bucks e Suns-Nuggets sono due partite del secondo turno dei playoff Nba: ultime notizie, statistiche, pronostici.

BROOKLYN NETS – MILWAUKEE BUCKS | martedì ore 1:30

Gara-1 non era cominciata sotto i migliori auspici per i Brooklyn Nets. Dopo pochi minuti il quintetto newyorchese ha perso per infortunio uno dei suoi big three, James Harden, costretto ad abbandonare il parquet per un problema al ginocchio destro. L’assenza del “Barba” ha ulteriormente responsabilizzato le altre due stelle, Durant e Irving, chiamati agli straordinari in attacco. Hanno firmato 54 punti in due contro una delle difese più organizzate del torneo, quella dei Milwaukee Bucks. Gli uomini di Mike Budenholzer hanno dunque sprecato una grande opportunità, quella di guadagnare subito il fattore campo, perdendo 115-107.

Antetokounmpo (34 punti e 11 rimbalzi) non ha tradito le attese, ma l’intera squadra ha pagato una serata disastrosa al tiro: il 44% dal campo e addirittura solo il 20,5% da tre punti. Decisiva, invece, la prestazione difensiva di Blake Griffin: l’ex Clippers e Pistons, arrivato a stagione in corso, si sta rivelando una vera risorsa per i Nets.

Nets-Bucks: il pronostico

Harden, con ogni probabilità, sarà assente anche stanotte. E difficilmente Milwaukee tirerà di nuovo così male. Due fattori che potrebbero indirizzare gara-2 verso i Bucks. Verosimilmente i punti complessivi potrebbero essere almeno 230.

Leggi anche: Musetti-Djokovic 2-1, le migliori giocate dell’italiano – VIDEO

Suns-Nuggets
Devin Booker (Getty Images)

PHOENIX SUNS – DENVER NUGGETS | martedì ore 4:00

I Phoenix Suns si sono presi il lusso di eliminare i campioni in carica dei Los Angeles Lakers, costringendo LeBron James ad uscire fuori già al primo turno. Risolutivo il successo in gara-6, terminata 113-100 per gli uomini di Monty Williams. Protagonista assoluto Devin Booker, autore di 47 punti e 11 rimbalzi, nettamente migliorato da quando in squadra è arrivato un veterano come Chris Paul, altro giocatore intramontabile. Nella prima semifinale della Western Conference affronterà Denver, potendo contare sul vantaggio del fattore campo. Anche i Nuggets hanno avuto bisogno di sei match per spezzare la resistenza dei Portland Trail Blazers e di Damian Lillard. Alla fine, tuttavia, ha prevalso la superiorità sotto canestro di Nikola Jokic, autentico “Mvp” di questa serie: in cinque delle sei partite ha sempre oltrepassato quota 30 punti.

Il serbo è dominante sia in difesa che in attacco e la sua onnipotenza può essere un fattore anche contro i Suns. Peserà invece l’assenza di Jamal Murray, che già da tempo ha finito la stagione. Si prospetta in ogni caso una serie molto equilibrata. E che probabilmente si concluderà non prima di gara-5.

Suns-Nuggets: il pronostico

Molto dipenderà dalla difesa dei Suns su Jokic. La chiave, inutile girarci attorno, è quella. Non è da escludere però una sorpresa in gara-1, con Denver vincente e uno scarto di non più di cinque punti. Quelli complessivi, invece, dovrebbero essere meno di 220.