Inghilterra-Romania e Belgio-Croazia, amichevoli: pronostici

Inghilterra-Romania
Dominic Calvert-Lewin (Getty Images)

Inghilterra-Romania e Belgio-Croazia sono due amichevoli internazionali e si giocano domenica: pronostici, analisi e probabili formazioni.

INGHILTERRA – ROMANIA | domenica ore 18:00

Ora o mai più, verrebbe da dire dando un’occhiata alla rosa dell’Inghilterra. Nel senso che l’Europeo che sta per aprire i battenti sembra essere la grande occasione che la nazionale dei Tre Leoni attendeva da parecchio. Non si ha ricordo, in epoca recente, di una squadra così assortita e piena di talento praticamente in ogni reparto. Poi c’è un altro aspetto da non sottovalutare. E cioè che Gareth Southgate e i suoi ragazzi avranno la possibilità di giocare quasi sempre in casa, a Wembley. È nel prestigioso stadio londinese che disputeranno tutti e tre i match della fase a gironi: prima la Croazia, poi il “derby” con la Scozia, infine la Repubblica Ceca. Ma, se dovessero andare avanti nella manifestazione, Wembley ospiterà pure semifinali e finale. Un vantaggio, insomma, non di poco conto.

A Middlesbrough, intanto, l’Inghilterra sarà impegnata nel secondo test pre-Euro 2020 con la Romania. Il primo, quello vinto 1-0 contro l’Austria, è servito a dare importanti indicazioni a Southgate: una su tutte, l’affidabilità di alcuni giovani, come Saka dell’Arsenal, che grazie al suo gol ad inizio ripresa si è imposto come man of the match.

Dopo la partita, tuttavia, il c.t. ha dovuto fare i conti con una brutta notizia, l’infortunio di Alexander-Arnold: il terzino del Liverpool ha già lasciato il ritiro della nazionale. Ad ogni modo, un altro successo è probabile contro una selezione in difficoltà come quella rumena, incapace di qualificarsi all’Europeo e reduce da brutti risultati. Tre le sconfitte di fila – con Germania, Armenia e Georgia – per gli uomini di Mirel Radoi.

Inghilterra-Romania: il pronostico

Southgate probabilmente manderà in campo un undici sperimentale, diverso da quello che esordirà il 13 giugno con la Croazia. Tuttavia, la vittoria inglese non sembra essere in discussione. Verosimilmente la Romania non riuscirà a segnare neanche un gol.

Le probabili formazioni di Inghilterra-Romania

INGHILTERRA (4-2-3-1): Pickford; Trippier, Stones, Coady, Shaw; Bellingham, Rice; Sancho, Mount, Sterling; Calvert-Lewin.
ROMANIA (4-2-3-1): Nita; Sorescu, Chiriches, Nedelcearu, Camora; Stanciu, Marin; Hagi, Cicaldau, Maxim; Keseru.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0
Belgio-Croazia
Thorgan Hazard (Getty Images)

BELGIO – CROAZIA | domenica ore 20:45

Una delle nazionali chiamate ad alzare la cosiddetta asticella nei prossimi Europei è il Belgio. I Diavoli Rossi sono alle prese ormai da circa un decennio con una generazione incredibile di giocatori. Hazard, Lukaku, Mertens, De Bruyne: difficile reperire una tale quantità di talento nella storia di questa selezione. Eppure non è ancora arrivato nessun trofeo, nonostante la sia da tempo in cima al ranking Fifa. Motivo per cui, ad Euro 2020, molti occhi saranno puntati sui giallorossoneri. Che ovviamente sono favoritissimi per il primo posto nel gruppo B, davanti a Russia, Danimarca e Finlandia.

Resta tuttavia qualche punto di domanda sulla condizione fisica degli uomini a disposizione di Roberto Martinez, apparsi un po’ sulle gambe nell’ultima amichevole con la Grecia, terminata con un deludente 1-1. Da rivedere anche il gioco, condizionato da un possesso palla troppo fine a sé stesso.

Si preannuncia un test abbastanza significativo quello con la Croazia, che si è decisamente ridimensionata dopo essersi laureata vicecampione del Mondo nel 2018 ai Mondiali russi. La nazionale di Zlatko Dalic, che agli Europei se la vedrà con Inghilterra, Repubblica Ceca e Scozia, viene da un anno di risultati contrastanti. L’ultimo, quello con l’Armenia (1-1) di martedì scorso.

Il pronostico

Una vittoria del Belgio è probabile in un match da almeno un gol per parte. 

Le probabili formazioni di Belgio-Croazia

BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Castagne, Tielemans, Dendoncker, T. Hazard; Doku, Lukaku, Trossard.
CROAZIA (4-2-3-1): Livakovic; Vrsaljko, Vida, Caleta-Car, Barisic; Brozovic, Modric; Vlasic, Pasalic, Perisic; Kramaric.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1