Calciomercato Inter e Roma, Conte al Tottenham sblocca le cessioni | Tris di acquisti

Calciomercato Inter e Roma
Antonio Conte (getty images)

Calciomercato Inter e Roma, il prossimo annuncio di Conte sulla panchina del Tottenham sblocca le cessioni dei club italiani: chi lo segue

Dopo aver salutato l’Inter, e aver sicuramente sperato nella panchina del Real Madrid, Antonio Conte è pronto a tornare in Inghilterra dove, con il Chelsea, ha vinto già una Premier League. Salvo impreviste rotture dell’ultim’ora, il tecnico salentino prenderà il posto di Mourinho sulla panchina del Tottenham. E’ quasi tutto fatto. Non dovrebbero esserci più dubbi.

E, come ogni tecnico italiano all’estero che si rispetti (perché quasi sempre succede così) anche Conte pescherà dalla Serie A per la sua prossima squadra. Sono tre gli obiettivi. Che potrebbero sbloccare le cessioni di Inter e Roma. Alla ricerca di quei fondi per finanziare il proprio mercato. Non saranno sicuramente delle operazioni facili (almeno per quanto riguarda i due interisti interessati), invece per il giallorosso basta poco: un piccolo interessamento e si potrebbe davvero chiudere in fretta.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus e Roma, Guardiola pronto al sacrificio | Doppio colpo in Serie A

Calciomercato Inter e Roma, Conte pronto a portarli in Premier League

Torino-Inter
Milan Skriniar (Getty Images)

Partiamo dall’operazione che sembra davvero fattibile, vale a dire quella di Florenzi. L’esterno tornerà alla Roma, perché il Psg, puntando su Hakimi, ha deciso di non riscattarlo. E in giallorosso non ci rimarrà. L’Inter ci aveva anche provato l’anno scorso a prenderlo, stimolata soprattutto dal tecnico, ma la Roma decise di darlo ai transalpini, sperando che gli stessi versassero adesso quei 9 milioni che erano stati pattuiti per il riscatto. Ma così non sarà, e allora il Tottenham è pronto a chiudere l’affare.

Discorso un po’ diverso invece per Marcelo Brozovic e Milan Skrianiar. Conte farebbe di tutto per allenarli ancora, visto che insieme a Lukaku sono stati gli artefici del successo in Serie A della sua Inter. E i nerazzurri, che qualcuno dovranno pur vendere per cercare di rientrare dagli enormi problemi economici (e mai nascosti) che attanagliano gli Zhang, non si precludono nessuna trattativa in uscita. Davanti all’offerta giusta nessuno è incedibile. Ecco perché, alla fine, si potrebbe fare. E sarebbero sicuramente tutti contenti.