Eurovision, i favoriti per la vittoria e come vedere la finale del 22 maggio

Eurovision, ecco chi sono i favoriti per la vittoria secondo i bookmaker e chi trasmetterà la serata finale del Festival canoro. 

Fare il bis e trionfare alla 65esima edizione dell’Eurovision Song Contest sarebbe il massimo. E lo sanno bene i Maneskin, ancora freschi di vittoria a Sanremo, che rappresenteranno l’Italia alla finalissima in programma per il 22 maggio a Rotterdam.

Leggi anche: Amici 2021, la classifica si ribalta: chi è il favorito per la vittoria

È dal 1992 che il Bel Paese non riesce a spuntarla al Festival musicale internazionale che viene puntualmente organizzato, ogni anno, dall’Unione europea di radiodiffusione. Sarà questa la volta buona? Damiano & Co riusciranno a convincere il pubblico, così come hanno fatto lo scorso marzo dal palco dell’Ariston?

Per scoprirlo dovremo attendere il giorno della finalissima, che coronerà un’intensa tre giorni di musica. In attesa del verdetto finale, però, cerchiamo di capire cosa ne pensino i bookmaker. Chi, secondo loro, avrà la meglio a Rotterdam e riuscirà a portare a casa l’ambitissimo trofeo dell’Eurovision Song Contest 2021?

Francia, Malta e Italia sul podio dell’Eurovision?

Eurovision

La sorpresa è che i Maneskin, secondo gli analisti, sarebbero sul podio dei favoriti. Ci sono grosse possibilità, a sentir loro, che il primo posto vada alla Francia, che sarà rappresentata dalla cantautrice Barbara Pravi, in gara con il brano “Voilà”. Il secondo potrebbe spettare, dicono le quote, a Destiny, da Malta, interprete di “Je me casse”.

La medaglia di bronzo spetterebbe appunto ai Maneskin, che gareggeranno con il brano che ha vinto a Sanremo, ossia “Zitti e buoni”. Dopodiché, a seguire, i bookmaker ritengono altamente probabile che anche lo svizzero Gjon’s Tears e la bulgara Victoria possano arrivare ad un passo dal podio.

Meno probabili, invece, le vittorie della band islandese Daði & Gagnamagnið e di Elena Tsagkrinou, in rappresentanza di Cipro. I Maneskin, dal canto loro, non stanno nella pelle. Tant’è che hanno scritto, sui loro profili social, di essere “Pronti per spaccare“. E se volete gustarvi la loro performance super rock, sappiate che la finale del 22 maggio sarà trasmessa su Rai1, con il commento di Cristiano Malgioglio e Gabriele Corsi.