Calciomercato Inter, big da sacrificare: c’è il Bayern Monaco

pronostici
Antonio Conte (Getty Images)

Calciomercato Inter, la situazione economica del club non promette bene per il futuro. Qualche big è da sacrificare. E c’è il Bayern Monaco

L’Inter non ha mai nascosto – parole di Beppe Marotta – di vivere un momento turbolento sotto l’aspetto economico. L’arrivo del presidente Zhang a Milano, oltre che per festeggiare lo scudetto conquistato con quattro giornate d’anticipo, è stato anche il pretesto per iniziare a programmare il futuro. Che in questo frangente non sembra dei più rosei.

Il presidente in questi giorni sta parlando con i calciatori. Sono stati chiesti dei sacrifici agli stessi e, a ognuno, è stato presentato il piano per le prossime stagioni. Fin qui niente di così particolarmente grave o d’interesse. Succede in tutte le aziende. Ma secondo il Corriere dello Sport in molti avrebbero capito che qualcosa di serio, per le annate a venire, non ci sarà. La crisi che ha colpito il gruppo guidato da Zhang sarebbe più grave del previsto. Ecco perché potrebbe essere sacrificato anche qualche big. Il principale indiziato è Hakimi.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, panchina a Zidane | Piovono conferme

Calciomercato Inter, su Hakimi c’è il Bayern Monaco

Benevento-Inter
Hakimi (Bigstockphoto/canno73)

Non che sia arrivata un’offerta ufficiale al momento. Ma dalla Germania fanno sapere che il Bayern è assai interessato alle prestazioni di Hakimi. Una richiesta, sembrerebbe, del nuovo allenatore Nagelsmann, che sogna il marocchino da una parte e Davies dall’altra. Nel 3-4-3 che il tecnico tedesco ha in mente per la sua squadra, ci sarebbe spazio per i due esterni. Una macchina da guerra praticamente. E se l’Inter ha davvero bisogno di soldi per mettere le basi per un futuro tranquillo, i tedeschi sono gli unici che possono garantirli senza mettere in mezzo contropartite tecniche.

Si parla di una base di almeno 60 milioni di euro. Che onestamente, per quello che ha fatto vedere Hakimi in questa stagione, sembrano anche un po’ pochi. Ma nella attuale rosa nerazzurra sono diversi quelli che potrebbero scatenare le fantasie delle altre società. Lautaro per esempio rimane sempre un’idea del Barcellona – anche se starebbe per chiudere a zero per Aguero – e Lukaku potrebbe essere tentato da un ritorno in Inghilterra. Lo stesso Corriere sottolinea inoltre che i calciatori avrebbero chiesto ai propri procuratori di lasciare aperte le porte a qualsiasi offerta. Rimangono infine tutti in attesa di capire cosa farà Conte. Che nel frattempo ieri ha saltato la conferenza stampa in vista della gara di stasera contro la Roma. Chi pensa che la società lo abbia fatto per evitare che il tutto potesse finire in domande sul futuro. Chi invece spiega che la stessa Inter abbia potuto avere “paura” delle possibili dichiarazioni del tecnico che, come ci ha abituato in questi anni, non ha mai avuto peli sulla lingua.