Serie B, i verdetti ufficiali e le combinazioni per l’ultima giornata

Serie B
Castori, allenatore della Salernitana, vede la Serie A (getty images)

Serie B, arrivano altri verdetti dopo la penultima giornata. Rimane tutto in gioco per la Serie A, anche se adesso c’è una grande favorita.

La penultima giornata di Serie B ha dato altri verdetti. Soprattutto dietro, in zona retrocessione. Rimane aperto, però, il traguardo sicuramente più importante, quello della promozione in Serie A, che adesso vede una grande, grandissima favorita che potrebbe raggiungere l’Empoli. Ultima giornata, in programma, tutta lunedì 10 maggio alle ore 14.

La Salernitana, che ha battuto l’Empoli, dovrà vincere contro il già retrocesso Pescara per festeggiare. Un risultato assai abbordabile per la squadra di Castori, che mette in frigo lo champagne ed è pronta a stappare. Rimane in corsa solamente il Monza, che ha battuto il Cosenza in trasferta ed è a -2 dalla promozione diretta. Ancora decisivo Balotelli. Ma non è padrona del proprio destino la squadra di Brocchi. Vincere e sperare. Esce da questa corsa il Lecce, fermato in casa dalla Reggina. Per i ragazzi di Corini ci sono solo i playoff.

LEGGI ANCHE: Inter-Sampdoria, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

LEGGI ANCHE: Serie C, playoff al via: regolamento e pronostici

Serie B, i verdetti del penultimo turno

Brescia-Cosenza
Roberto Occhiuzzi allenatore del Cosenza (Getty Images)

Tutto deciso dietro. Retrocedono in maniera aritmetica Pescara e Reggiana, che vanno a raggiungere l’Entella. Mentre è clamoroso l’ultimo turno in questo senso. Si gioca infatti Pordenone-Cosenza. Una vittoria della squadra calabrese, permetterebbe alla stessa di giocarsi i playout proprio contro la formazione allenata da Domizzi. Una sfida incredibile, che deciderà anche l’ultimo posto in casa di pareggio o vittoria dei padroni di casa.

Saluta i playoff la Reggina, che non ci può arrivare. I due posti a disposizione se li giocano Chievo, Brescia e Spal, tutte a quota 53. Ultima giornata che vedrà impegnato il Chievo in casa contro l’Ascoli. Il Brescia giocherà a Monza, mentre la Spal ospiterà la Cremonese. Quelli che rischiano di più, al momento, sono le Rondinelle.