Manchester City-PSG: diretta TV in chiaro e formazioni ufficiali

Manchester City-PSG
Pep Guardiola (Getty Images)

Manchester City-PSG è una semifinale di ritorno di Champions League e si gioca martedì alle 21:00 all’Etihad Stadium di Manchester, in Inghilterra: formazioni ufficiali, pronostico marcatore, diretta tv e streaming in chiaro.

Le formazioni ufficiali
MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Ederson; Walker, Stones, Rúben Dias, Zinchenko; Fernandinho, Gündoğan; Mahrez, Bernardo Silva, Foden; De Bruyne.
PSG (4-2-3-1): Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimpembe, Diallo; Herrera, Paredes; Di María, Verratti, Neymar; Icardi.

Un tempo per parte, tanto equilibrio, ma il colpo grosso, alla fine, l’ha fatto il Manchester City. Questo, in sintesi, il copione della semifinale d’andata di Champions League tra i Citizens di Pep Guardiola e il Psg di Mauricio Pochettino. Il primo dei due scontri fra corazzate d’Europa se lo sono aggiudicato gli ospiti, protagonisti di una grande ripresa, in cui hanno rimontato il vantaggio di Marquinhos con i gol di De Bruyne e Mahrez, grazie alla complicità di un Keylor Navas meno reattivo del solito. L’1-2 del Parco dei Principi, in ogni caso, avvicina sensibilmente il City a quella che sarebbe la prima finale Champions della sua storia.

Il Psg, invece, rischia di non riuscire a bissare l’apparizione dello scorso anno: per volare a Istanbul, Mbappé e compagni sono chiamati ad una rimonta clamorosa. Non basta un pareggio, ma neanche vincere 0-1. Servirà segnare almeno due gol senza subirne: non propriamente una passeggiata, davanti ad una squadra solida e ben organizzata anche in fase di non possesso palla come quella allenata da Guardiola.

Il tecnico catalano sa di essere ad un passo dall’obiettivo, ma non si fida dell’avversario: “Dobbiamo restare uniti, concentrati su noi stessi – ha detto l’allenatore del Manchester City – Faremo il possibile per imporre il nostro gioco, ma il Psg è la stessa squadra dell’andata, ha le stesse possibilità di passare, non possiamo sentirci già qualificati”. Non vuole partire battuto neanche Pochettino: “Nel calcio bisogna crederci sempre – ha spiegato – Sentiamo la pressione, ma faremo il possibile per fare gol e vincere.

Barcellona-PSG
Mauricio Pochettino (Getty Images)

Come vedere Manchester City-PSG in diretta tv e streaming gratis

La gara di ritorno della semifinale di Champions League tra Manchester City e PSG è in programma stasera alle 21 all’Etihad Stadium di Manchester, in Inghilterra. Sarà visibile gratuitamente in TV in chiaro, su Canale 5, con telecronaca di Pierluigi Pardo e il commento tecnico di Massimo Paganin. In alternativa sarà possibile seguire la partita anche sui canali Sky a pagamento (Sky Sport Uno, canale 201, Sky Sport Football, canale 203 e Sky Sport Hd, canale 251).

La diretta streaming di Manchester City-PSG sarà visibile gratis anche sul sito internet o sulla App di Mediaset Play.

A seguire su Canale 5 post partita condotto da Alberto Brandi con ospiti in studio Riccardo Ferri, Bernardo Corradi, Sandro Sabatini e Graziano Cesari per tutti i casi da moviola.

Manchester City-PSG: i pronostici su marcatori, ammoniti, tiri in porta

Il Psg non ha altra scelta: pur senza farsi prendere dalla frenesia, è obbligato ad attaccare a testa bassa per tentare la difficile rimonta. Sbilanciandosi, tuttavia, potrebbe lasciare qualche spazio di troppo agli attaccanti del City, abilissimi anche nelle ripartenze. Saranno verosimilmente i parigini, nel complesso, a dettare i tempi di gioco: ci si aspetta qualcosa in più da una stella come Neymar, quasi annullato dalla difesa Citizens nella gara d’andata. Il brasiliano potrebbe segnare almeno un gol, ma attenzione agli inserimenti di Di Maria ed alla voglia di sorprendere di Icardi, sostituto di Mbappé.

Per quanto riguarda i padroni di casa, invece, dovrebbe rendersi nuovamente pericoloso Mahrez, uno tra i più in forma nell’ultimo periodo, così come Gundogan, centrocampista dal gol facile che potrebbe tirare più volte in porta. Possibili cartellini gialli, infine, a Paredes e Neymar del Psg, ma rischiano l’ammonizione anche Zinchenko e Dias del Manchester City.