L’Inter vince lo Scudetto aritmeticamente in questi casi

Inter
(Getty Images)

Inter, la 34esima giornata di campionato sarà determinante per i neroazzurri. Ecco in quali casi potrebbe vincere lo scudetto già domani.

Ha 11 punti in più dell’Atalanta e addirittura 13, invece, rispetto a Napoli, Juventus e Milan. Il che sta a significare, se la matematica non mente, che quello di oggi sarà un match assolutamente determinante per l’Inter. Il perché è presto detto. Qualora le cose dovessero andare come la società e la squadra auspicano, i neroazzurri l’avranno ufficialmente spuntata.

Leggi anche: Il Totocalcio torna, format rivoluzionario: quando parte e come si gioca

L’Inter si aggiudicherà lo scudetto già nella giornata di domani, domenica 2 maggio, se accadranno due cose. Se vincerà stasera in quel di Crotone, in primo luogo. Ma le sue sorti, in realtà, dipendono anche da un match in programma per domani pomeriggio: quello che vedrà affrontarsi Atalanta e Sassuolo.

Gli uomini di mister Conte devono sperare che la squadra di Bergamo perda, o al massimo pareggi, contro gli emiliani. Solo così l’Inter potrebbe riuscire ad aumentare ulteriormente il distacco dalle avversarie presenti in classifica e a portarsi, così, a 13 o 14 punti di distacco dalla Dea, dal Milan, dalla Juventus e dal Napoli.

Scudetto, l’Inter confida nel Sassuolo

Inter
(Getty Images)

A quel punto, i giochi sarebbero ormai fatti. Le altre squadre avrebbero eventualmente solo altre quattro giornate, per recuperare questa distanza. E non sarebbero quindi assolutamente sufficienti, calcoli alla mano, per tentare una rimonta. Men che meno per sorpassare i neroazzurri, che tornerebbero a vincere uno scudetto dopo ben 11 anni.

Un traguardo indubbiamente meritato, se si considera che la Beneamata non è in vantaggio solo a livello di classifica, ma anche negli scontri diretti. Ma cosa succederà, invece, nell’ipotesi in cui le cose non andassero come abbiamo illustrato in precedenza?

In quel caso, a decidere le sorti del campionato saranno i risultati della quartultima giornata. L’Inter, che ad oggi staziona in pole position con ben 79 punti, dovrà vedersela, la prossima settimana, contro la Sampdoria. Riuscirà ad anticipare i tempi, o la Lega si vedrà costretta a tenere “in caldo” il tricolore per qualche giorno ancora?