Bologna-Fiorentina, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Bologna-Fiorentina
Ribery contro il Bologna nel match d'andata (Getty Images)

Bologna-Fiorentina è una partita della trentaquattresima giornata di Serie A e si gioca domenica alle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

BOLOGNA – FIORENTINA | domenica ore 15:00

Il ritiro deciso da dirigenti e società dopo la sconfitta con il Sassuolo sembra aver giovato alla Fiorentina. Stimolati anche da un duro confronto con una parte della tifoseria, i viola hanno portato a casa quattro preziosi punti nelle ultime due gare contro Verona e Juventus, garantendosi così una bella boccata d’ossigeno. La squadra, inoltre, dà l’impressione di essersi ricompattata dopo l’ennesimo avvicendamento in panchina tra Prandelli e Iachini.

Il tecnico marchigiano, esonerato lo scorso novembre, è stato richiamato per portare a termine la stagione e per assicurare alla Viola un’altra salvezza: pare che sia sulla strada giusta per riuscirci, anche se manca un ultimo sforzo collettivo per tirarsi definitivamente fuori dai guai. Pur non entusiasmando sotto il profilo del gioco e dello spettacolo, in questo finale di stagione la Fiorentina potrebbe aver finalmente trovato una propria identità: contro i bianconeri, domenica scorsa, Ribery e compagni sono scesi in campo senza la solita paura, al contrario hanno affrontato i campioni d’Italia in carica con grande fiducia, coraggio e soprattutto con grande accortezza tattica. Ai gol, ovviamente, ha pensato il gioiellino Vlahovic, arrivato a quota 17 reti dopo il rigore segnato a Szczesny.

Tuttavia, per essere sicuri di mantenere la categoria c’è ancora da pedalare. L’incredibile rimonta del Cagliari non consente ai gigliati di distrarsi: la zona retrocessione, infatti, è a soli tre punti, anche se adesso coinvolge più squadre e a fare la differenza saranno coefficiente di difficoltà del calendario e motivazioni.

Nel frattempo il presidente Commisso non vede l’ora di poter archiviare questa seconda annata – suo malgrado nuovamente fallimentare – per preparare una vera e propria rivoluzione in estate, a cominciare dall’arrivo di un nuovo allenatore, che verosimilmente risponderà al nome di uno tra Gattuso e De Zerbi.

Bologna-Fiorentina
Takehiro Tomiyasu (Getty Images)

Dovrebbe restare al Bologna, invece, Sinisa Mihajlovic: per il tecnico serbo prenderà una decisione definitiva nelle prossime partite, ma molto dipenderà dai progetti societari. I rossoblù, intanto, si avviano verso una salvezza senza patemi – sono a +7 sul Benevento terzultimo – nonostante il pesantissimo 5-0 rimediato domenica scorsa a Bergamo con l’Atalanta.

Bologna-Fiorentina: le ultime notizie sulle formazioni

Mihajlovic recupera il difensore giapponese Tomiyasu, che molto probabilmente si riposizionerà sulla fascia destra, con De Silvestri invece pronto ad adattarsi a sinistra. In mezzo l’allenatore si giocherà la carta Poli, viste le assenze di Schouten e Dominguez. In attacco non ci sarà Sansone, alle prese con problemi di natura muscolare. Sulla trequarti Skov Olsen è in vantaggio su Orsolini, mentre nel ruolo di prima punta si va verso la conferma di Palacio.

Nella Fiorentina potrebbe rivedersi Martinez Quarta in difesa, insieme ai titolarissimi Pezzella e Milenkovic. Sulle corsie esterne Igor e Caceres sono in vantaggio nei rispettivi ballottaggi con Biraghi e Venuti, mentre al centro è duello tra Castrovilli, non al meglio, e Bonaventura, nuovamente a disposizione. Davanti si prosegue con il tandem Ribery-Vlahovic.

Come vedere Bologna-Fiorentina in diretta TV e in streaming

Bologna-Fiorentina, in programma domenica alle 15:00 allo stadio “Dall’Ara” di Bologna, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

Derby dell’Appennino che conta quasi solo per la Fiorentina, che a Bologna dovrebbe quantomeno evitare la sconfitta. Con ogni probabilità entrambe le squadre segneranno almeno un gol per parte. 

Le probabili formazioni di Bologna-Fiorentina

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Soumaoro, De Silvestri; Poli, Svanberg; Skov Olsen, Soriano, Barrow; Palacio.
FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Quarta; Caceres, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Igor; Ribery, Vlahovic.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2