Calciomercato Juventus, rivoluzione Gasperini: via CR7, tre acquisti e largo ai giovani

Calciomercato Juventus
Gasperini e Pirlo (Getty Images)

Calciomercato Juventus, regna l’incertezza sul futuro della panchina bianconera. Allo stato attuale appare davvero improbabile una conferma di Andrea Pirlo, il cui rendimento ha deluso società e tifosi.

Al termine del deludente pareggio con la Fiorentina, lo stesso tecnico bresciano, dimostrando grande umiltà professionale, ha dichiarato: “Le aspettative di inizio stagione erano diverse, sia da parte mia sia da parte della squadra. Non sono riuscito a compiere il lavoro che volevo e non sono soddisfatto. Né io né, credo, la società”.

Nelle ultime ore sembra aver preso piede anche l’ipotesi di un esonero immediato, nel caso in cui la Juventus non dovesse tornare da Udine con i tre punti in tasca. Di conseguenza verrebbe promosso come allenatore il vice di Pirlo, Igor Tudor, che avrebbe il compito di traghettare la squadra nel finale di stagione.

Un finale che si preannuncia rovente, con la qualificazione in Champions ancora da conquistare e la finale di Coppa Italia in programma contro l’Atalanta.

LEGGI ANCHE: Esonero Pirlo, scelto il sostituto se la Juventus non vince con l’Udinese

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus e Roma, no Allegri | Ha un’altra squadra.L’indizio

Calciomercato Juventus: sondaggio per Gasperini

calciomercato juventus
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Non uno scenario semplice per la Vecchia Signora. I risultati che verranno conseguiti nelle prossime settimane potrebbero essere fondamentali per delineare il futuro. L’intenzione della società è senz’altro quella di tornare a primeggiare già dalla prossima stagione. In questo senso Andrea Agnelli desidererebbe affidare la panchina a Massimiliano Allegri, ma il tecnico livornese potrebbe decidere di ripartire dall’estero. In questi giorni, infatti, alcune voci insistenti danno praticamente per certo il suo approdo sulla panchina del Real Madrid.

Nel frattempo, nelle ultime ore, è emersa una nuova e suggestiva ipotesi che porta il nome di Gian Piero Gasperini. A parlarne è stato Massimiliano Nerozzi nel corso della puntata odierna di Juventibus. Secondo il giornalista del Corriere della Sera durante il mese scorso alcuni dirigenti bianconeri (non Paratici e Nedved a rischio allontanamento) avrebbero fatto un sondaggio per l’attuale allenatore dell’Atalanta.

Nel caso in cui questa eventualità dovesse concretizzarsi si potrebbe assistere ad una vera e propria rifondazione. Si punterebbe infatti sulla linea verde, con una squadra formata da elementi più giovani e dediti al sacrificio. A farne le spese sarebbe in primis Cristiano Ronaldo, che verrebbe ceduto al migliore offerente. Una strategia che permetterebbe, quindi, anche di fare cassa.

Da Bergamo, insieme a Gasperini, potrebbero invece sbarcare sotto la Mole due fedelissimi del tecnico di Grugliasco, ovvero Duvan Zapata e Robin Gosens. Un allenatore come Gasperini sarebbe una garanzia per fare rendere al massimo i tanti giovani come De Ligt, Demiral, Dragusin, Bentancur, McKennie, Fagioli, Chiesa e Kulusevski che diventerebbero l’ossatura per il futuro. Insieme chissà a Gigio Donnarumma, ingaggiabile a parametro zero dal Milan. E sarebbe allo stesso tempo un modo per chiudere definitivamente con il passato rappresentato da Buffon, Bonucci e chissà Chiellini.