Calciomercato Juventus e Roma, no Allegri | “Ha un’altra squadra”, l’indizio

Calciomercato Juventus e Roma
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Calciomercato Juventus e Roma, la stagione in corso si avvia verso la conclusione, ma il valzer delle panchine è già iniziato da tempo. In quest’ottica uno dei nomi più “caldi” è senz’altro quello di Massimiliano Allegri. Dopo due anni di stop il tecnico livornese è pronto infatti a tornare in pista.

Durante gli ultimi mesi si è parlato molto di un interessamento di Juventus e Roma nei suoi confronti. Sembrerebbe però che il futuro di Max possa essere lontano dall’Italia, almeno secondo le parole di Luca Momblano.

Allegri è stato a Torino fino a giovedì scorso, mentre oggi è a Roma – ha affermato il giornalista nel corso di una diretta Twitch di Juventibus.  Dovrebbe tornare domani a Torino, ma ha già reso noto che lui la squadra per la prossima stagione ce l’ha e non è la Juve. In precedenza ha avuto anche una mezza proposta da parte di Lotito ma non se ne è fatto nulla. Lo Zenit gli ha fatto una proposta ufficiale e ha rifiutato la Roma circa dieci giorni fa. Con il Bayern Monaco, invece, non ci sono stati contatti”.

Calciomercato Juventus e Roma, il Real nel futuro di Allegri

Calciomercato Juventus e Roma
Zinedine Zidane (Getty Images)

A questo punto diventa facile pensare che la prossima destinazione di Allegri possa essere il Real Madrid. Due gli elementi principali a sostegno di questa ipotesi. Innanzitutto le voci provenienti dalla Spagna, che danno per certo il divorzio tra Zidane e “Blancos” al termine della stagione. Un addio che andrebbe a concretizzarsi anche se arrivasse il doppio trionfo in Liga e Champions.

L’altro indizio arriva direttamente dalle quote dei bookmaker, che indicano proprio il Real Madrid come prossimo club del tecnico livornese. In più sembra ormai certo l’arrivo di Julian Nagelsmann sulla panchina del Bayern Monaco e quindi anche la pista bavarese andrebbe a dissolversi definitivamente.

Nel frattempo la Roma sembra essersi fiondata in maniera decisa su Maurizio Sarri. La maggiore insidia per i giallorossi è rappresentata dall’interessamento del Tottenham, che ha appena esonerato José Mourinho. “Il presidente degli Spurs ha consulenti italiani e c’è la pista Sarri, che però sarebbe intenzionato a rimanere in Italia – ha dichiarato in proposito Momblano.  L’alternativa è Ralph Hasenhüttl, attualmente allenatore del Southampton“.