Torino-Napoli, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Torino-Napoli
Zielinski e Rincon (Getty Images)

Torino-Napoli è una partita della trentatreesima giornata di Serie A e si gioca lunedì alle 18:30: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

TORINO – NAPOLI | lunedì ore 18:30

Nell’ultimo mese il Torino ha indossato l’elmetto e sta affrontando con il piglio giusto la faticosa battaglia che vede i granata costantemente in trincea per evitare la retrocessione. Le incertezze dell’era Giampaolo, oggi, appaiono lontanissime. Da quando il timone è nelle mani del pragmatico Davide Nicola, la squadra ha ritrovato il suo spirito combattivo ma soprattutto equilibrio tattico e continuità di risultati, due elementi che furono il tallone d’Achille della gestione precedente. Dal 2-2 nel derby con la Juventus dello scorso 3 aprile, il Torino non ha più perso, ottenendo sei preziosi punti tra Udinese (0-1) e Roma (3-1) e dividendosi la posta in palio (1-1) con il Bologna nel turno infrasettimanale. Inutile dire che Belotti e compagni arrivano al rush finale con assoluta fiducia nei propri mezzi.

Tuttavia, la situazione di classifica continua ad essere drammatica. Le tre vittorie consecutive del Cagliari hanno contribuito ad alzare notevolmente la quota salvezza, mettendo ancora più pressione al gruppetto di squadre coinvolte nella bagarre.

I sardi ora hanno gli stessi punti (31) del Benevento e dei granata. Nicola e i suoi non possono in nessun modo abbassare la soglia dell’attenzione, pur sapendo che c’è da recuperare la partita con la Lazio, rinviata lo scorso marzo per i vari casi Covid che hanno decimato la loro rosa.

pronostici
Gennaro Gattuso (Getty Images)

Vietato fermarsi anche per il Napoli, reduce da un periodo ampiamente positivo in cui è stato sconfitto solo una volta nelle ultime dieci partite, totalizzando 23 punti su 30 disponibili. Gattuso quasi certamente lascerà a fine stagione, ma le acredini con la proprietà per adesso sono state accantonate e, una volta recuperati gli infortunati, gli azzurri hanno ricominciato a correre spediti verso l’obiettivo Champions League. Pochi giorni fa hanno travolto 5-2 la Lazio e, sbancando Torino, potrebbero raggiungere al quarto posto la Juventus, fermata domenica pomeriggio a Firenze.

Torino-Napoli: le ultime notizie sulle formazioni

Contro il Napoli mister Nicola ritrova il portiere titolare Sirigu, guarito finalmente dal virus. Quasi certamente torneranno dal 1′ pure Ansaldi e Sanabria, tenuti a riposo nel turno infrasettimanale. Il primo giocherà a tutta fascia sull’out sinistro, uno dei due cursori con l’ivoriano Singo, mentre il secondo ricomporrà la coppia con Belotti in attacco. Ballottaggio tra Verdi e Lukic sulla trequarti, mentre in difesa Lyanco insidia il posto di Nkoulou.

Squalificato Manolas, Gattuso dovrà scegliere uno tra Rrahmani e Maksimovic per sostituire il centrale difensivo greco. In mediana riecco Demme con Fabian Ruiz, sulla tre quarti invece sarà duello tra Lozano e Politano. In attacco Mertens sembra favorito su Osimhen.

Leggi anche: Eibar-Real Sociedad, Liga: streaming, pronostici, probabili formazioni

Come vedere Torino-Napoli in diretta TV e in streaming

Torino-Napoli è in programma lunedì alle 18:30 allo stadio Olimpico-Grande Torino di Torino. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

Nonostante un Torino in ottima salute e una trasferta che non si preannuncia affatto una passeggiata, il Napoli è favorito per la vittoria in un match da almeno tre gol complessivi. Anche i granata dovrebbero segnarne almeno uno. 

Le probabili formazioni di Torino-Napoli

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Rincon, Mandragora, Ansaldi; Verdi; Sanabria, Belotti.
NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2