Calciomercato Roma, accordo con Sarri | Modulo e nuovi acquisti

Calciomercato Roma
Maurizio Sarri (Getty Images)

Calciomercato Roma, è ormai praticamente certo che le strade dei giallorossi e di Paulo Fonseca si separeranno al termine della stagione. Un divorzio che avverrà anche in caso di vittoria dell’Europa League.

Al di là, infatti, dei piani della società capitolina, il tecnico portoghese sembrerebbe intenzionato a tuffarsi in una nuova esperienza.

Da Trigoria, intanto, il nome che circola con più insistenza per la panchina è quello di Maurizio Sarri. Incassato il “no” di Massimiliano Allegri, i Friedkin avrebbero deciso di puntare in maniera definitiva sull’allenatore toscano.

La trattativa sarebbe già a buon punto, tanto che Fali Ramadani, il rappresentante di Sarri, dovrebbe incontrare presto il direttore generale Tiago Pinto. Anche in caso di fumata bianca verrà mantenuto però il più stretto riserbo. Sarri, infatti, fino a giugno è legato alla Juventus e in caso di mancato rinnovo per un altro anno avrebbe diritto ad una penale di 2,5 milioni.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus e Roma, no Allegri |Ha un’altra squadra, l’indizio

Calciomercato Roma: le strategie di mercato con l’arrivo di Sarri

calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo (Getty Images)

Dal canto suo Sarri sarebbe più che propenso a sbarcare nella Capitale. Oltre ad avere intenzione di rimanere in Italia, il tecnico toscano è convinto infatti che la Roma abbia già un ottimo potenziale e che bastino pochi innesti per rendere l’organico competitivo ai massimi livelli.

Ovviamente bisognerà lavorare sul mercato per modellare la rosa intorno al 4-3-3. Serve un nuovo portiere al posto di Pau Lopez: il nome più caldo è quello di Gollini. In difesa dovrebbero essere confermati Smalling, Kumbulla, Ibanez e Mancini, con l’aggiunta di un altro centrale non troppo costoso. A sinistra resteranno Spinazzola e Calafiori, mentre a destra si cercherà di ingaggiare un esterno da alternare a Karsdorp. C’è l’occasione Hysaj a parametro zero: già allenato da Sarri, ha lo stesso procuratore di Veretout. In mediana Sarri avrebbe invece bisogno di un regista che possa far girare la squadra. L’ideale sarebbe un calciatore con le caratteristiche di Jorginho.

In avanti si potrebbe puntare su Cengiz Under (stesso agente di Sarri), che rientrerà dopo una stagione passata in prestito al Leicester. Inoltre c’è anche da considerare il ritorno in campo di Zaniolo, un elemento che diventerebbe fondamentale nel modulo sarriano.

Si cercherà infine un sostituto di Edin Dzeko. Le piste più calde sono quelli di Vlahovic e Belotti, ma molto dipenderà dalle richieste economiche di Fiorentina e Torino.