Granada-Manchester United, Europa League: probabili formazioni, pronostici

Granada-Manchester United
Paul Pogba (Getty Images)

Granada-Manchester United è una partita d’andata dei quarti di finale di Europa League e si gioca giovedì alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

GRANADA – MANCHESTER UNITED | giovedì ore 21:00

Spingendosi fino ai quarti di finale della seconda competizione continentale per ordine d’importanza, il Granada ha compiuto un piccolo miracolo sportivo. Alla loro prima partecipazione in assoluto, gli andalusi sono riusciti ad arrivare addirittura tra le prime otto, mietendo tra l’altro vittime illustri come il Napoli. Il coronamento di una storia che parte da lontano, iniziata nella stagione 2019-19, quella della promozione in Liga dalla cadetteria. In panchina, all’epoca, sedeva già Diego Martinez, il tecnico che in soli tre anni ha condotto i biancorossi nell’incredibile scalata dalla Segunda División fino all’Europa League.

L’avventura europea era cominciata dai turni preliminari, dove il Granada aveva eliminato, in sequenza, Teuta Durres, Lokomotiv Tbilisi e Malmo. Nel girone, invece, i biancorossi erano arrivati secondi dietro al Psv, trovando così gli azzurri di Gattuso, testa di serie nel sorteggio dei sedicesimi. Dopo essere usciti indenni dalla doppia sfida coi favoritissimi partenopei – soprattutto grazie al 2-0 dell’andata – si sono ripetuti contro i norvegesi del Molde, nonostante la sconfitta subita nella gara di ritorno.

L’urna di Nyon, tuttavia, nei quarti li ha accoppiati con la squadra probabilmente più forte, sia per qualità della rosa che per tradizione, tra quelle rimaste: il Manchester United, secondo in classifica in Premier League.

Granada-Barcellona
Soldado (Getty Images)

Un’altra missione sulla carta impossibile per gli uomini di Martinez, che forse stanno iniziando ad accusare i troppi impegni ravvicinati. Da un po’ di tempo devono fare i conti con infortuni eccellenti e in Liga sono reduci da due sconfitte di fila: l’ultima, quella con il Villarreal, è stata disastrosa (0-3) ed ha ulteriormente allontanato il Granada dai primi sei posti. Sarà dunque molto difficile tornare in Europa il prossimo anno.

I Red Devils tenteranno di chiudere i giochi già nel match d’andata, così da assicurarsi un ritorno agevole. Il contrario di quello che successe invece negli ottavi con il Milan, con i ragazzi di Solskjaer costretti a rimontare l’1-1 maturato all’Old Trafford nella non facile sfida di San Siro, risolta solo grazie ad una zampata di Pogba.

Anche il tecnico norvegese dovrà fare a meno di diversi giocatori e con ogni probabilità l’impegno del “Nuevo Los Carmenes” potrebbe rivelarsi più impegnativo del previsto. Anche perché il Granada è squadra ruvida, che punta molto sulla solidità difensiva e le ripartenze. Intanto, con il titolo sempre più vicino ai rivali del City, al Manchester United – domenica vincente 2-1 sul Brighton in rimonta – non resta che consolidare il secondo posto e puntare a sollevare la seconda Europa League in quattro anni.

Granada-Manchester United: le ultime notizie sulle formazioni

È emergenza sulle fasce per Martinez, che deve rinunciare a Carlos Neva, Foulquier e Quini. Un altro assente a lungo termine è Neyder Lozano, mentre è in forte dubbio Luis Suarez, alle prese con un problema al ginocchio. Davanti le speranze del tecnico sono riposte in Soldado, attaccante che conosce bene le squadre inglesi. A meno di novità dell’ultim’ora, l’esterno Kenedy ha recuperato e dovrebbe essere in campo, a supporto della punta e degli altri trequartisti Herrera e Machis.

Il grande interrogativo per Solskjaer è legato alla presenza di Rashford, che ha subito un duro colpo contro il Brighton in campionato. Una brutta notizia, soprattutto alla luce del grave infortunio che probabilmente terrà fuori Martial per il resto della stagione. Tra gli indisponibili anche Telles e Bailly, contagiati dal virus.

Leggi anche: Arsenal-Slavia Praga, Europa League: probabili formazioni, pronostici

Come vedere Granada-Manchester United in diretta tv e streaming

Granada-Manchester United è in programma giovedì alle 21:00 e si giocherà allo stadio “Nuevo Los Carmenes” di Granada, in Spagna. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Hd (canale 253) oppure tramite Diretta Gol (canale 203 o canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Non è da escludere un pareggio nel match d’andata tra Granada e Manchester United. I Red Devils restano favoriti per il passaggio del turno, ma in Spagna potrebbero incontrare non poche difficoltà: tra l’altro è un periodo in cui non stanno brillando dal punto di vista del gioco. Verosimilmente i gol complessivi saranno meno di quattro.

Le probabili formazioni di Granada-Manchester United

GRANADA (4-2-3-1): Silva; Vallejo, Duarte, Sanchez, Diaz; Gonalons, Eteki; Kenedy, Herrera, Machis; Soldado.
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; Fred, Pogba; Greenwood, Fernandes, James; Cavani.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1