Qualificazioni Mondiali 2022: i pronostici sui marcatori | 31 marzo

Qualificazioni Mondiali 2022
Harry Kane esulta dopo un gol (Bigstockphoto/Belish)

Qualificazioni Mondiali 2022: i pronostici sui marcatori. Una volta note le formazioni ufficiali ecco i frombolieri da tenere d’occhio nelle partite in programma nella serata di mercoledì 31 marzo.

Dopo il turnover in Kazakistan, il commissario tecnico della Francia richiama i titolarissimi con Mbappé schierato in attacco per l’assalto alla Bosnia. Il forte attaccante del Psg è il candidato numero uno ad andare in gol.

Nella Spagna che affronta il Kosovo, Luis Enrique dà ancora fiducia in attacco ad Alvaro Morata. Contro la modesta difesa avversaria potrebbe trovare la via della rete almeno una volta.

Una partita divertente e con gol potrebbe essere quella tra Austria e Danimarca. Kalajdzic sta vivendo un periodo d’oro e ha segnato anche in nazionale nelle due precedenti partite, dopo avere spesso timbrato il cartellino negli ultimi mesi allo Stoccarda.

Nella Germania occhio a Kai Havertz che giocherà da “falso nueve” contro la Macedonia.

Leggi anche: Lituania-Italia, Qualificazioni Mondiali 2022: i pronostici

Bulgaria-Italia
Un’esultanza dei giocatori dell’Italia (Getty Images)

Qualificazioni Mondiali 2022: gli altri possibili marcatori

pronostici
Gareth Bale (Getty Images)

Nell’Inghilterra che affronta la Polonia priva di Lewandowski e decimata anche dal coronavirus, non dovrebbe mancare il gol del solito Harry Kane.

Eran Zahavi dovrebbe aumentare il suo già cospicuo bottino di gol con la nazionale d’Israele nella partita contro l’abbordabile Moldavia.

L’Ucraina parte favorita contro il Kazakistan: al centro dell’attacco ci sarà Roman Yaremchuk, nel mirino di numerosi club italiani in vista della prossima stagione.

E l’Italia? Stavolta al centro dell’attacco ci sarà Ciro Immobile pronto a mettere la sua firma anche in questa vittoria dopo quella dell’esordio contro l’Irlanda del Nord. In attacco ci sarà anche El Shaarawy: occasione da sfruttare anche per lui.