Calciomercato Juventus, addio Buffon e non solo: rivoluzione totale tra i pali

Calciomercato Juventus
Buffon (Getty Images)

Calciomercato Juventus, Buffon dirà addio a fine stagione e nemmeno il futuro di Szczesny è al sicuro: ipotesi Donnarumma. Per il ruolo di dodicesimo sono in corsa Perin e Audero.

Gigi Buffon dirà addio alla Juventus, stavolta in modo definitivo. Secondo la Gazzetta dello Sport in edicola oggi ci sono pochi margini per mettere a posto le cose e continuare in bianconero. Perché, l’altra notizia è questa, l’eterno numero uno del calcio italiano non ha ancora intenzione di ritirarsi. E cercherà sistemazione in un’altra “big” europea, se ci sarà qualche squadra di alto livello pronta ad accoglierlo. Altrimenti penserà seriamente a dire basta col calcio giocato.

Negli ultimi mesi Buffon si è sentito poco coinvolto, si è dovuto accontentare di cinque presenze in campionato, una in Champions League e quattro in Coppa Italia. E proprio la finale di Coppa Italia sarà il suo grande obiettivo stagionale, l’ennesimo trofeo da mettere in bacheca da protagonista. Fino a quella data non si parlerà in società del suo futuro, poi ci sarà l’incontro con Agnelli per certificare il suo addio.

Leggi anche: Esonero Pirlo, delusione Juventus: le quote aggiornate

Calciomercato Juventus: Donnarumma come erede di Buffon

Calciomercato Juventus
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Intanto alla Juventus stanno provando a trovare un erede italiano di Gigi Buffon in grado di ripercorrerne la carriera. Gigio Donnarumma non ha rinnovato il contratto col Milan e potrebbe sostituire Szczesny, portiere validissimo che però in questa stagione ha accusato dei passaggi a vuoto proprio nei momenti più importanti, vedi le partite contro il Porto in Champions League.

Secondo Michele Criscitiello di Sportitalia, Nedved sta lavorando con il suo vecchio manager Mino Raiola per trovare l’accordo per portare Donnarumma alla Juventus. L’affare è in via di definizione e l’unica incognita è la volontà del calciatore che è profondamente legato al Milan. Il finale di stagione sarà decisivo e dipenderà anche da quale delle due squadre riuscirà a qualificarsi per la prossima Champions League.

In ogni caso la Juventus deve trovare un secondo portiere affidabile al posto di Buffon. La soluzione più semplice sarebbe Mattia Perin, che è già di proprietà del club bianconero. Attualmente al Genoa, Perin ha però già lasciato i bianconeri perché non contento del ruolo di secondo portiere. Se la società gli darà di nuovo fiducia però difficilmente dirà di no alla Vecchia Signora.

Un’altra idea è quella di riportare in bianconero Emil Audero della Sampdoria. Audeto è un prodotto delle giovanili del club avendo fatto tutto il percorso delle giovanili fino all’esordio in A. Motivo per cui si può inserire come “prodotto del club” nelle liste: soprattutto in Europa avere un posto a disposizione in più vale spesso un’emergenza in meno nella fase calda. Il prezzo del cartellino è di 15 milioni di euro, con la possibilità di abbassarlo inserendo contropartite tecniche gradite alla Sampdoria. I blucerchiati tra l’altro hanno già il sostituto in casa: Wladimiro Falcone, autore di un’ottima stagione al Cosenza in Serie B.