Nba: statistiche, notizie e pronostici sulle partite del 19 marzo

Nba
Donovan Mitchell degli Utah Jazz (a destra) in uno scontro con Rubio dei Timberwolves (Getty Images)

Nba, nella notte tra il 18 e il 19 marzo, dalle 0:00 (ora italiana) si giocano dieci partite: ultime notizie, statistiche e pronostici.

Gli Utah Jazz sono cresciuti molto dalla scorsa stagione e stanno facendo una regular season straordinaria, nettamente al di sopra delle aspettative. Sono gli unici ad essere tra i primi dieci nelle classifiche che riguardano i numeri sia offensivi che difensivi. Eccellono anche per qualità dei passaggi, non hanno lacune evidenti a livello di roster e vantano pure una discreta profondità. Tutti questo andrà poi verificato nei playoff, cioè quando si alzerà il livello, per capire se gli uomini di coach Snyder possono avere realmente ambizioni di titolo.

Questa notte affronteranno la loro ottava trasferta consecutiva, saranno di scena in casa dei Wizards. L’obiettivo è dare continuità alla vittorie di due notti fa contro i Celtics al Garden (117-109). Washington ha perso sette delle ultime otto partite, ma potrà sfruttare la possibile stanchezza dei Jazz. Utah resta favorita, ma nella Capitale potrebbe subire non pochi punti.

Nba: i Suns stanno volando

Quella che è appena terminata è stata una prima parte di stagione molto negativa per i Timberwolves, nulla di nuovo per la franchigia di Minneapolis. Nonostante abbiano avuto la possibilità di scegliere per primi al Draft lo scorso anno, le cose non sono affatto migliorate e con ogni probabilità alla fine della regular season Minnesota avrà di nuovo un record tra i peggiori.

Nba
Chris Paul (Getty Images)

Nell’ultimo match contro i Los Angeles Lakers hanno avuto quanto meno il merito di restare in partita e mettere in difficoltà i campioni in carica, ma finendo per perdere 137-121. Difficilmente potranno riuscirci stanotte contro una delle squadre più in forma della Western Conference, i Phoenix Suns, reduci da sei vittorie in sette gare. Con l’arrivo di Chris Paul, in Arizona hanno ricominciato a sognare in grande, visto che non riuscivano ad essere competitivi da diverso tempo.

Nba: Charlotte soffre i back-to-back

Il viaggio ad Ovest è iniziato con una sconfitta per gli Charlotte Hornets. Ieri notte LaMelo Ball e compagni si sono arresi alla fisicità dei Denver Nuggets, incappando nella prima sconfitta dopo quattro successi. Da dimenticare la prestazione di Hayward, che ha segnato solamente sette punti ed è stato uno tra i peggiori in campo.

La stagione dei “calabroni” resta comunque altamente positiva: di questo passo un posto nei prossimi playoff sembra scontato. Stanotte però dovranno affrontare un difficile back-to-back – finora hanno perso cinque volte su sette quando si è trattato di giocare per due giorni di fila – contro i campioni in carica, i Lakers, che danno la sensazione di aver ritrovato la quadratura. Malgrado sia ancora senza Anthony Davis, Los Angeles viene da tre vittorie consecutive contro Indiana, Golden State e Minnesota.

Leggi anche: Fulham-Leeds, Premier League: probabili formazioni, pronostici

Le possibili vincenti

Utah Jazz (Washington Wizards-Utah Jazz, 19 marzo ore 0:00)
Atlanta Hawks (in Atlanta Hawks-Oklahoma City Thunder, 19 marzo ore 0:30)
New York Knicks (New York Knicks-Orlando Magic, 19 marzo ore 0:30)
Phoenix Suns (in Phoenix Suns-Minnesota Timberwolves, 19 marzo ore 3:00)
Los Angeles Lakers (Los Angeles Lakers-Charlotte Hornets, 19 marzo ore 3:30)

Partite da oltre 220 punti complessivi

Washington Wizards-Utah Jazz, 19 marzo 0:00
Atlanta Hawks-Oklahoma City Thunder, 19 marzo ore 0:30
Phoenix Suns-Minnesota Timberwolves, 19 marzo 3:00
Portland Trail Blazers-New Orleans Pelicans, 19 marzo ore 3:00