Shakhtar Donetsk-Roma, Europa League: probabili formazioni, pronostici

Shakhtar Donetsk-Roma
La gioia dei giocatori della Roma dopo un gol (Getty Images)

Shakhtar Donetsk-Roma è una partita di ritorno degli ottavi di Europa League e si gioca giovedì alle 18:55: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

SHAKHTAR DONETSK – ROMA | giovedì ore 18:55

Qualificazione nettamente in discesa per la Roma che, a distanza di una settimana dal netto 3-0 rifilato al temibile Shakhtar Donetsk all’Olimpico, vola in Ucraina per formalizzare il passaggio ai quarti di finale per il secondo anno consecutivo. L’allenatore giallorosso Fonseca, contrariamente alle aspettative – si pensava, infatti, ad un match più equilibrato – ha inflitto una sonora lezione al connazionale Luis Castro, che ora si trova davanti ad una vera e propria montagna da scalare, dovendo recuperare una svantaggio di tre gol.

Il match d’andata ha visto un totale dominio dei capitolini, ampiamente fiduciosi nei loro mezzi, capaci di gestire con tranquillità dall’inizio alla fine e rischiando davvero poco in fase di non possesso palla.

È stato fondamentale trovare il gol del vantaggio dopo appena 23 minuti, grazie a capitan Pellegrini: nella ripresa, poi, la Roma ha dilagato con El Shaarawy, alla sua prima marcatura dal ritorno dalla Cina, e con un preciso colpo di testa di Mancini, che in sostanza ha ipotecato la qualificazione. Promossa a pieni voti la scelta del tecnico di giocare senza attaccanti di ruolo – la prima punta era Mkhitaryan – e quindi di non lasciare punti di riferimento agli ucraini.

Una prestazione, quella offerta dai giallorossi, che ha richiesto un elevato dispendio di energie. Solo così si può spiegare l’incredibile debacle di Parma (2-0) di domenica scorsa in campionato: contro la penultima in classifica è andata in scena una Roma irriconoscibile, svuotata e confusionaria, in grande difficoltà senza due pilastri come Veretout e Mkhitaryan, assenti anche a Kiev. Interrotta, dunque, la serie di tre vittorie di fila e quarto posto abbandonato in favore dell’Atalanta, anche se in realtà si sono rifatte sotto anche Napoli e Lazio.

Shakhtar Donetsk-Roma
Tete dello Shakhtar Donetsk (Getty Images)

La reazione immediata dello Shakhtar Donetsk

Prove di rimonta invece per lo Shakhtar Donetsk, che ha sfogato la rabbia per la batosta di coppa contro il malcapitato Desna Chernihiv, umiliato 4-0, in cui gli uomini di Castro sono tornati a segnare più di un gol addirittura dopo sei partite. Se c’è un modo per provare a riaprire i giochi qualificazione contro Fonseca e i suoi, è ritrovare la vena offensiva di un attacco che sembra essersi inceppato dopo la sosta invernale.

Shakhtar Donetsk-Roma: le ultime notizie sulle formazioni

Castro sceglierà giocoforza una formazione molto offensiva, con Marlos, Patric, Solomon e Tete a supporto dell’unica punta Junior Moraes. Davanti alla difesa giocherà un altro brasiliano, Maycon. Dietro, invece, spazio a Dodo e Ismaily sulle fasce con Matvienko e Vitao centrali. Assenti Malyshev e Stepanenko.

Le assenze che pesano in casa Roma sono quelle di Veretout, Mkhitaryan e Smalling. Fonseca dovrà quindi correre ai ripari, visto che il francese e l’armeno sono difficilmente sostituibili. In difesa largo a Mancini, Ibanez e Kumbulla, mentre a centrocampo la scelta ricadrà su Cristante e Villar. Duello sulla fascia destra tra Karsdorp e Bruno Peres. In avanti possibile turno di riposo per Pellegrini e fiducia a Pedro ed El Shaarawy dietro al centravanti Mayoral. Probabile qualche minuto per il recuperato Dzeko nel secondo tempo.

Come vedere Shakhtar Donetsk-Roma in diretta tv e streaming

Shakhtar Donetsk-Roma è in programma giovedì alle 18:55 e si giocherà allo stadio Olimpico di Kiev, in Ucraina. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201) e su Sky Sport Hd (canale 253) oppure tramite Diretta Gol (canale 204 o canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

La Roma dovrà innanzitutto dimenticare Parma e ricomporsi in fretta, in quanto lo Shakhtar Donetsk non lascerà nulla d’intentato e in qualche modo proverà a ribaltare l’andata, cercando di fare gol già nei primi minuti. Fonseca punterà molto sulle ripartenze, visto che gli ucraini saranno per forza costretti a scoprirsi. Non è da escludere un pareggio in una partita in cui le reti non mancheranno.

Le probabili formazioni di Shakhtar Donetsk-Roma

SHAKHTAR DONETSK (4-1-4-1): Trubin; Dodo, Matvienko, Vitao, Ismaily; Maycon; Tete, Marlos, Patrick, Solomon; Moraes.
ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Villar, Spinazzola; Pedro, El Shaarawy; Mayoral.

Shakhtar Donetsk-Roma: chi vince?

  • Shakhtar Donetsk (50%, 100 Votes)
  • Pareggio (33%, 67 Votes)
  • Roma (17%, 35 Votes)

Total Voters: 202

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 2-2