Torino-Sassuolo, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Torino
Andrea Belotti (Getty Images)

Torino-Sassuolo è un recupero della ventiquattresima giornata di Serie A e si gioca mercoledì alle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

TORINO – SASSUOLO | mercoledì ore 15:00

Nonostante domenica scorsa sia riuscito a far sudare le fatidiche sette camicie all’Inter capolista, il Torino è rimasto per la seconda gara di fila con un pugno di mosche in mano. La reazione alla cocente delusione di Crotone di sette giorni prima (4-2) c’è stata dal punto di vista della prestazione – si è rivista la cattiveria e la tenacia di febbraio, prima che il focolaio Covid costringesse i granata ad uno stop forzato di oltre quindici giorni – ma non sono arrivati i punti, quelli che in questo momento servono disperatamente agli uomini di Nicola per tirarsi fuori dagli ultimi posti.

Ora il primo dei due recuperi per uscire nuovamente dalla zona retrocessione, faticosamente abbandonata dopo i cinque pareggi consecutivi e il successo in Sardegna contro il Cagliari. Risultati positivi grazie ai quali il Torino sembrava aver finalmente svoltato.

Nicola e i suoi sono davanti ad un bivio: la stagione è ormai entrata nel vivo, le partite sono sempre di meno e con ogni probabilità la salvezza si deciderà nelle prossime quattro/cinque giornate. Insomma, non ci si possono più permettere passi falsi, visto che anche le dirette concorrenti, pur non correndo, si stanno dando da fare. Il Torino, intanto, deve iniziare ad affrontare il problema “Olimpico”: in casa non ha ancora mai vinto e, più in generale, le vittorie si contano sulle dita di una mano.

Roberto De Zerbi (Getty Images)

Sicuramente il Sassuolo avrà meno pressioni rispetto ai granata, ma contemporaneamente anche meno motivazioni. Che dovrà per forza trovare da qui fino al prossimo mese di maggio: i neroverdi, con il successo di sabato scorso sul Verona (3-2) hanno raggiunto quota 39 punti. Troppo pochi per poter continuare a sognare l’Europa? Forse, ma i ragazzi di De Zerbi hanno il dovere di provarci, ponendosi come obiettivo quel salto di qualità che la società emiliana insegue da ormai un po’ di anni.

Leggi anche: Bayern Monaco-Lazio, Champions League: probabili formazioni, pronostici

Torino-Sassuolo: le ultime notizie sulle formazioni

Uscito dal caos Covid, che ha inevitabilmente condizionato gli ultimi risultati, la prima buona notizia per il Torino è il recupero di Belotti: l’attaccante granata ha giocato uno spezzone contro l’Inter e dovrebbe partire titolare contro il Sassuolo. In attacco, di fianco a lui, la scelta ricadrà su uno tra Zaza e Sanabria. Un altro rientro è quello di Rincon a centrocampo dopo la squalifica. Baselli e Nkoulou sono gli unici indisponibili, in dubbio la convocazione di Singo, ma sulla fascia destra sarà probabilmente confermato Vojvoda.

De Zerbi deve valutare le condizioni Boga, non al meglio, oltre a scegliere se schierare dal 1′ Traoré, man of the match contro il Verona. Dietro all’unica punta Caputo dovrebbe esserci l’ivoriano con Maxime Lopez e Berardi. In mediana spazio a Locatelli e Obiang. La linea difensiva sarà infine composta da Muldur, Marlon, Ferrari e Rogerio.

Come vedere Torino-Sassuolo in diretta TV e in streaming

Torino-Sassuolo è in programma mercoledì alle 15:00 allo stadio “Olimpico-Grande Torino” di Torino. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

Il Torino dovrebbe ottenere quanto meno un risultato positivo in questo recupero, importantissimo per recuperare punti in classifica e uscire dalla zona retrocessione. Verosimilmente quello con il Sassuolo sarà un match da un gol per parte.

Le probabili formazioni di Torino-Sassuolo

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Vojvoda, Lukic, Mandragora, Rincon, Ansaldi; Zaza, Belotti.
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang; Berardi, Maxime Lopez, Traoré; Caputo.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1