Il gol di rabona di Eric Lamela in Arsenal-Tottenham | FOTO – VIDEO

Gol rabona Lamela
Il gol di rabona di Eric Lamela (Getty Images)

Il gol di rabona di Eric Lamela in Arsenal-Tottenham è destinato a restare nella storia: le foto più belle e il video youtube in alta definizione.

Per le doti tecniche che aveva a disposizione, Eric Lamela poteva dare molto di più al gioco del calcio. Dopo un avvio di carriera promettente senza subire il contraccolpo del passaggio in Europa, non è riuscito mai a giocare con continuità. Alla Roma ha fatto intravedere solo a sprazzi la sua immensa classe, al Tottenham è sempre stato un panchinaro e nemmeno troppo di lusso.

Sia Pochettino che Mourinho lo hanno utilizzato poco. Ieri però ha segnato quello che già probabilmente è il gol più bello della stagione 2020/2021, serio candidato alla vittoria del FIFA Puskas Award. Premio che tra l’altro nel 2020 è stato vinto da un altro calciatore del Tottenham, il sudcoreano Son.

Gol di rabona Lamela: il suo gioiello non basta al Tottenham

Gol rabona Lamela
Il tiro di rabona Lamela finisce in rete (Getty Images)

Una perfetta immagine della carriera fin qui incompiuta di Eric Lamela. Dopo il fantastico gol infatti, il Tottenham ha perso in rimonta il derby contro l’Arsenal. E lo stesso Lamela è stato poi espulso per doppia ammonizione.

Lo spettacolo non è mancato. Già prima di iniziare c’è la prima sorpresa nelle formazioni ufficiali dove non figura Aubameyang. La versione dell’allenatore dell’Arsenal Arteta è di esclusione per «mancato rispetto del protocollo». Le voci di corridoio parlano dell’ennesimo ritardo dell’ex Borussia Dortmund. Pronti, via e i Gunners partono all’attacco: Smith Rowe colpisce la traversa. Poi si fa male Son: problemi al tendine del ginocchio. Entra Lamela e segna di rabona. Cedric colpisce il palo (37’), poi Odegaard trova finalmente il gol dell’uno a uno. Nella ripresa, al 64’ rigore per l’Arsenal: Lacazette spiazza Lloris e dà i tre punti ai Gunners. Inutile l’assedio finale degli Spurs ridotti in dieci per l’espulsione di Lamela: Kane colpisce un palo.