Cristiano Ronaldo, addio Juventus: le quote del suo trasferimento

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo: l’arrivo del campione portoghese, nell’estate del 2018, aveva riempito di speranze il cuore dei tifosi juventini, desiderosi di conquistare la Champions League e di interrompere un digiuno che dura dal 1996.

In tre stagioni sono arrivate invece altrettante eliminazioni, contro Ajax, Lione e Porto. Nelle prime due occasioni, inoltre, Ronaldo era stato comunque l’unico della squadra a salvare la faccia. Nella sfida contro il club lusitano non è invece riuscito per niente ad esprimersi ai suoi standard abituali.

La prestazione negativa è stata anche “arricchita” dal suo movimento sbagliato in barriera, che ha permesso al il tiro di Sergio Oliveira di trafiggere un poco reattivo Szczęsny per il 2-2 nei supplementari.

L’ennesima delusione riapre quindi il discorso sul futuro del cinque volte Pallone d’Oro. Un futuro apparso già nebuloso nelle dichiarazioni del Ceo Fabio Paratici, che prima della sfida contro gli uomini di Conceicao aveva dichiarato: “Il rinnovo del contratto non è all’ordine del giorno”.

LEGGI ANCHE: Ferrari 2021, svelata la nuovo monoposto per il prossimo Mondiale

Cristiano Ronaldo: le quote sul trasferimento

Cristiano Ronaldo
Fabio Paratici (Getty Images)

La società bianconera sta probabilmente valutando il rapporto costo-benefici dell’intera operazione Ronaldo. Visto il mancato salto di qualità in Europa, esiste la concreta possibilità che il divorzio tra le due parti possa materializzarsi prima della scadenza naturale del contratto, nel 2022.

Se ciò dovesse avvenire, la domanda è d’obbligo: chi potrebbe investire sul campione portoghese? Nonostante i 36 anni suonati, infatti, le sue performance potrebbero far gola a parecchie pretendenti. I bookmaker esteri, di conseguenza, si sono già messi al lavoro, stilando le quote sull’eventuale prossima destinazione del calciatore.

A guidare la classifica c’è il Paris Saint Germain a 2.40, che potrebbe integrare una rosa già stracolma di stelle. Seguono Manchester United (4.33) e più indietro il Real Madrid (5.00). Resta in piedi anche l’ipotesi MLS (9.00), con l’Inter Miami di Beckham che ha già dichiarato di sognare di portare uno tra lui e Messi negli Stati Uniti.

Un’altra squadra europea che ha le possibilità economiche di ingaggiare è il Bayer Monaco. Più romantica ma decisamente meno fattibile l’ipotesi Sporting CP.