Inter-Atalanta, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Inter-Atalanta
Eriksen, Lukaku, Bastoni e Sanchez esultano dopo il successo con il Parma (Getty Images)

Inter-Atalanta è una partita della ventiseiesima giornata di Serie A e si gioca lunedì alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

INTER – ATALANTA | lunedì ore 20:45

La ventiseiesima giornata di Serie A si chiude con un posticipo scoppiettante, dallo spettacolo quasi assicurato. E non solo perché può dare risposte importanti in merito al discorso scudetto e alla lotta per i primi quattro posti, ora che il campionato si sta lentamente avviando nella sua fase cruciale. C’è la sfida, tutta lombarda, tra due big come Inter e Atalanta – e cioè prima contro quinta – per uno scontro che negli ultimi anni ha sempre regalato non poche emozioni.

I nerazzurri, reduci da sei vittorie di fila e ormai concentratissimi verso l’unico obiettivo rimasto, il titolo, stanno andando come un treno, ma ora sono costretti a replicare agli attacchi delle principali concorrenti, Milan e Juventus, entrambe vincenti in questo fine settimana. I cugini “rossoneri”, dopo il successo di Verona, si sono rifatti sotto portandosi momentaneamente a -3, ma anche i bianconeri sembrano aver ritrovato qualche certezza nel match con la Lazio, liquidata a Torino 3-1, in cui tra le altre cose si sono scoperti meno Ronaldo-dipendenti.

Dunque la lotta è ancora apertissima, questo Antonio Conte lo sa bene: anche senza l’assillo delle coppe e dei tre impegni a settimana la sua Inter non può permettersi pause. Deve continuare a marciare spedita come sta facendo da quando è iniziato il girone di ritorno, realizzando 17 gol in sei partite, subendone solamente 2 e vincendole praticamente tutte.

Una macchina finalmente perfetta nei due lati del campo, sia difensivamente che offensivamente, che sa anche soffrire e portare lo stesso a casa i tre punti, come è successo nel turno infrasettimanale nella trasferta di Parma (1-2), con una riserva di lusso come Sanchez protagonista.

Inter-Atalanta
Un’esultanza dei giocatori dell’Atalanta (Getty Images)

Atalanta di nuovo in gran forma

L’Atalanta, in questo momento, è tuttavia il peggior cliente possibile per Lukaku e compagni, senza ombra di dubbio l’esame più difficile dal derby con il Milan dello scorso 21 febbraio, poi stravinto 3-0. Gli uomini di Gasperini, nonostante una stagione disseminata di ostacoli, si stanno avvicinando al rush finale nel migliore modo possibile.

Hanno vinto le ultime quattro partite, rispondendo colpo su colpo a Roma e Juventus, e l’attacco sta di nuovo segnando con regolarità – eccetto nella sfortunata gara d’andata con il Real Madrid negli ottavi di Champions League – come dimostrano gli undici gol in pochi giorni contro Napoli (4-2), Sampdoria (0-2) e Crotone (5-1). Se la Dea riuscirà a mantenere questa continuità di rendimento, può regalarsi l’ennesimo finale pieno di soddisfazioni.

Inter contro Atalanta vuole dire anche l’attacco più prolifico del campionato contro il secondo: 122 i gol complessivi tra Conte e Gasperini, un biglietto da visita che la dice tutta sulla potenza offensiva che sono in grado di esprimere queste due squadre, non solo dalla trequarti in su.

Leggi anche: Arminia Bielefeld-Union Berlino, Bundesliga: pronostici, formazioni

Inter-Atalanta: le ultime notizie sulle formazioni

Senza coppe, Conte può permettersi di limitare al massimo le rotazioni, come ha fatto giovedì scorso contro il Parma: in Emilia in campo c’erano praticamente tutti i titolari, tranne Lautaro Martinez, che tornerà con l’Atalanta. Resta vivo, però, il ballottaggio con Sanchez per far coppia con l’altro centravanti Lukaku. Per il resto, la formazione dovrebbe essere quella che ha battuto 1-2 i ducali, con il trio difensivo Skriniar-De Vrij-Bastoni e il centrocampo a cinque composto da Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen e Perisic.

Tante scelte da compiere anche per Gasperini, che ha subito ritrovato Zapata dopo il problema muscolare nel match contro il Real Madrid. Il colombiano, già in discreta forma nei pochi minuti avuto a disposizione contro il Crotone, duetterà in attacco con il connazionale Muriel, per adesso favorito sul Ilicic. Dietro a i due “cafeteros” giocherà Pessina – anche se è forte la concorrenza di Malinovskyi e Pasalic – mentre a centrocampo torna disponibile De Roon. Un altro rientro è quello di Toloi, che ricomporrà il terzetto con Romero e uno tra Djimsiti e Palomino. Gli unici indisponibili sono Hateboer e Sutalo.

Come vedere Inter-Atalanta in diretta TV e in streaming

Inter-Atalanta è in programma lunedì alle 20:45 allo stadio “Meazza” di Milano. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

Inter e Atalanta sono due squadre in grande forma che quasi certamente daranno vita ad una gara equilibrata ed esaltante. Entrambe verosimilmente segneranno un gol a testa in un match in cui i nerazzurri di Antonio Conte dovrebbero riuscire ad evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Inter-Atalanta

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez.
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Zapata, Muriel.

Inter-Atalanta: chi vince?

  • Inter (42%, 184 Votes)
  • Pareggio (39%, 170 Votes)
  • Atalanta (19%, 84 Votes)

Total Voters: 438

Loading ... Loading ...
POSSIBILE RISULTATO: 2-2