Ligue 1, i pronostici sulla ventottesima giornata

ligue 1
Antoine Kombouaré (Getty Images)

Ventottesima giornata di Ligue 1: ecco analisi e pronostici riguardanti sei partite del turno infrasettimanale.

Turno infrasettimanale in Ligue 1. Tutte le partite valide per la ventottesima giornata saranno disputate in un intensissimo mercoledì, che si preannuncia ricco di emozioni. Lille, Paris Saint Germain, Lione e Monaco – i quattro club in lotta per la conquista del titolo – si sfideranno a distanza, affrontando rispettivamente Marsiglia, Bordeaux, Rennes e Racing Strasburgo. Anche gli altri sei match in programma, comunque, forniscono numerosi spunti di interesse: li analizziamo nel dettaglio.

Il Dijon è in piena crisi. Situato sul fondo della classifica del massimo campionato francese, ha limiti giganteschi e non vince da undici impegni ufficiali: negli ultimi otto, in particolare, è sempre stato sconfitto. La squadra guidata in panchina da David Linarès si avvicina con poche certezze alla trasferta sul campo del Brest, dalla quale faticherà a uscire imbattuta.

L’Angers non sta attraversando un periodo brillante, perciò appare leggermente sfavorito di fronte al Metz, che rappresenta una grande rivelazione e ambisce a una clamorosa qualificazione europea, esattamente come il neopromosso Lens, abituato ad affidarsi a un gioco spregiudicato – anche a costo di concedere qualche spazio di troppo ai propri avversari – e pronto a impensierire il Saint Etienne in una sfida potenzialmente spettacolare.

Leggi anche: Fiorentina-Roma, Serie A: probabili formazioni e pronostici

Il Nizza – dotato di buone individualità offensive, ma non solidissimo – si appresta a ricevere il Nîmes Olympique, la cui difesa è la più battuta della Ligue 1, con cinquantadue gol subiti. Viste le premesse, il divertimento non dovrebbe mancare.

Il Montpellier arriva da sei risultati utili consecutivi, considerando tutte le competizioni. Ormai emerso da una fase difficile, durata alcune settimane, dovrebbe essere in grado di conquistare almeno un punto contro l’abbordabile Lorient.

Da quando è allenato da Antoine Kombouaré, il Nantes non ha mai perso: collezionando un successo e due pareggi in tre partite, ha ritrovato un po’ di fiducia ed è tornato a sperare nella salvezza. Per il Reims, reduce da un mese di febbraio senza vittorie, non sarà facile imporsi alla Beaujoire.

Vincenti

Brest (in Brest-Dijon, mercoledì ore 19:00)
Metz o pareggio (in Metz-Angers, mercoledì ore 19:00)
Lens o pareggio (in Saint Etienne-Lens, mercoledì ore 19:00)
Montpellier o pareggio (in Montpellier-Lorient, mercoledì ore 21:00)
Nantes o pareggio (in Nantes-Reims, mercoledì ore 21:00)

Ligue 1: le partite da almeno un gol per squadra

Saint Etienne-Lens, mercoledì ore 19:00
Nizza-Nîmes Olympique, mercoledì ore 19:00

Le partite da almeno tre gol complessivi

Saint Etienne-Lens, mercoledì ore 19:00
Nizza-Nîmes Olympique, mercoledì ore 19:00