Nba: statistiche, notizie e pronostici sulle partite del 28 febbraio

Nba
Giannis Antetokounmpo (Getty Images)

Nba, nella notte tra il 28 e il 1 marzo, dalle 21:30 (ora italiana) si giocano nove partite: ultime notizie, statistiche e pronostici.

La sfida più interessante è il matinée tra Bucks e Clippers, che potranno godersi anche gli appassionati europei senza fare le ore piccole: si gioca infatti alle 21:30 e il match sarà trasmesso da Sky Sport Nba (canale 206). Milwaukee sembra aver trovato compattezza in difesa ma pure in attacco sta andando alla grande, dopo aver ritrovato Jrue Holiday. Quattro le vittorie consecutive di Antetokounmpo e compagni: in crescita anche il fenomeno greco, che nelle ultime 13 partite vanta una media di oltre 31 punti e quasi 13 rimbalzi.

Los Angeles ha un record migliore rispetto ai Bucks, ma nelle ultime uscite è apparsa troppo incostante, alternando vittorie e sconfitte. Difensivamente possono competere con i Bucks, ma da un po’ di tempo stanno facendo più fatica nella propria metà campo e stanotte potrebbero non riuscire a contenere una macchina da punti come Antetokounmpo.

Nba: New York, momento positivo

Da ormai più di un mese i New York Knicks occupano stabilmente la zona playoff e dopo oltre tenta partite stagionali possono ufficialmente essere considerati tra i pretendenti per un posto nella prossima postseason. Con 17 vittorie e altrettante sconfitte, la squadra allenata da coach Thibodeau può sognare in grande, mettendosi alle spalle annate quasi sempre disastrose.

Il livello della difesa è salito enormemente e l’arrivo di un veterano come Derrick Rose ha migliorato anche la fase offensiva. Le chance di ottenere un’altra vittoria stanotte contro i Detroit Pistons, attualmente i peggiori nella Eastern Conference sono molto alte.

Nba
Steph Curry e LeBron James (Getty Images)

Nba: a L.A. c’è LeBron contro Curry

Un’altra sfida tutta da seguire è quella tra Los Angeles Lakers e Golden State Warriors, un grande classico della Western Conference. E poi non può mai essere una gara banale quando in campo ci sono contemporaneamente LeBron James e Steph Curry. I Warriors cercano conferme dopo le tre vittorie di fila contro Knicks, Pacers e Hornets. Stanno tirando molto bene da tre e, più in generale, l’attacco gira a meraviglia.

Non è un periodo facile invece per i campioni in carica, costretti a riorganizzarsi per l’assenza di uno dei loro giocatori-chiave, Anthony Davis, che non tornerà prima dell’All-Star Game. Dopo quattro sconfitte, Los Angeles ha battuto i Trail Blazers grazie ai 50 punti della coppia James-Schroder. Difficile sbilanciarsi sul possibile vincitore, ma ci sono buone possibilità che sia un match da almeno 220 punti complessivi.

Minnesota, crisi senza fine

Decima vittoria nelle ultime dodici partite per Phoenix, che con un record di 21-11 adesso occupa il quarto posto nella Western Conference. Due notti fa hanno battuto 106-97 i Chicago Bulls portando tutti e cinque i giocatori del quintetto in doppia cifra. Sotto la guida di Chris Paul, due giovani in rampa di lancio come Booker e Ayton stanno crescendo a vita d’occhio, diventando determinanti.

Continua a perdere ininterrottamente invece Minnesota: la sconfitta con i Washington Wizards, ieri notte, è stata la settima di fila e la ventisettesima in generale, per quella che è in assoluto la peggior squadra della lega. Nonostante il rientro di Towns e l’arrivo del nuovo tecnico Finch, non riescono in nessun modo ad invertire la rotta: sono destinati così all’ennesima annata avara di soddisfazioni. È abbastanza normale che contro i Suns partano nettamente sfavoriti.

Leggi anche: Sheffield United-Liverpool, Premier League: probabili formazioni, pronostici

Le possibili vincenti

Milwaukee Bucks (Milwaukee Bucks-Los Angeles Clippers, 28 febbraio ore 21:30)
Toronto Raptors (Toronto Raptors-Chicago Bulls, 1 marzo ore 1:00)
New York Knicks (in Detroit Pistons-New York Knicks, 1 marzo ore 2:00)
Memphis Grizzlies (Houston Rockets-Memphis Grizzlies, 1 marzo ore 2:00)
Miami Heat (in Miami Heat-Atlanta Hawks, 1 marzo ore 2:00)
Phoenix Suns (in Minnesota Timberwolves-Phoenix Suns, 1 marzo ore 3:00)
Charlotte Hornets (in Sacramento Kings-Charlotte Hornets, 1 marzo ore 4:00)

Partite da oltre 220 punti complessivi

Milwaukee Bucks-Los Angeles Clippers, 28 febbraio 21:30
Boston Celtics-Washington Wizards, 1 marzo ore 1:00
Toronto Raptors-Chicago Bulls, 1 marzo 1:00
Los Angeles Lakers-Golden State Warriors, 1 marzo ore 2:00
Minnesota Timberwolves-Phoenix Suns, 1 marzo 3:00