Nba: statistiche, notizie e pronostici sulle partite del 26 febbraio

Nba
Johnson e Doncic (Getty Images)

Nba, nella notte tra il 25 e il 26 febbraio, dall’1:00 (ora italiana) si giocano sei partite: ultime notizie, statistiche e pronostici.

Nba, non è stato un inizio di stagione facile per i Dallas Mavericks: tra i continui guai fisici di Porzingis, le critiche di Doncic ai compagni a mezzo stampa e una serie di risultati non proprio esaltanti, quello texano sembrava un ambiente pronto ad esplodere da un momento all’altro. Invece, archiviata la lunga serie di sconfitte di fine gennaio, i Mavs sono tornati in corsa per i playoff vincendo sei delle ultime sette partite. L’attacco adesso è più fluido e pare ci sia “vita” oltre allo sloveno.

Due notti fa Dallas ha battuto all’ultimo respiro i Boston Celtics 110-107 e stanotte è attesa da un altro esame importante, sempre ad Est: i Philadelphia 76ers. Embiid e compagni sono reduci da una doppia sfida con i Raptors in cui si sono praticamente equivalsi: primo round a Toronto, secondo ai Sixers. La chiave di questo match è nella difesa di Simmons su Doncic: se l’australiano prevarrà nell’uno-contro-uno, allora Phila dovrebbe spuntarla.

Nba: Brooklyn sta volando

Nella scorsa settimana abbiamo assistito ad un sussulto degli Orlando Magic: la franchigia della Florida è riuscita a vincerne tre di fila, come non gli riusciva dall’exploit di inizio stagione. Incantesimo che si è spezzato due notti fa, quando sono crollati contro i modesti Pistons 105-93. Le chance di evitare la seconda sconfitta consecutiva sono molto basse, visto che stanotte affronteranno la squadra più “calda” della lega, i Brooklyn Nets, che vincono ininterrottamente da sette partite.

Irving e Harden hanno preso ritmo e sono praticamente inarrestabili a livello offensivo, al punto da non far pesare l’assenza prolungata di Durant. Chi è veramente incandescente è proprio il “Barba”, che viaggia su una media di 25 punti, 11 assist e 8 rimbalzi. Difficilmente basterà il solo Vucevic ad Orlando per fermare i due scatenati all-star.

Nba
James Harden (Getty Images)

Nba: Memphis è incostante

Tra le squadre con il miglior rendimento offensivo ci sono i Los Angeles Clippers, al momento secondi nella Western Conference con un record di 23 vittorie e 10 sconfitti: nella lega finora hanno fatto meglio solamente gli Utah Jazz. La franchigia angelina, guidata dalla coppia Leonard-George, fuori casa ha vinto 12 partite su 16 e stanotte è pronta a fare altrettanto in Tennessee, contro i Memphis Grizzlies, provenienti da prestazione eccessivamente contrastanti.

Morant e Valanciunas sono le due certezze di coach Jenkins, ma il problema è che il loro talento viene fuori a serate alterne. Quasi certamente ne approfitteranno i Clippers, reduci da una bella vittoria contro una delle squadre più in forma, i Wizards, superati 136-116. Anche in questo caso si prevedono molti punti, preso atto dell’ottima vena realizzativa del duo di Los Angeles.

Wizards di scena a Denver

Tra le sorprese di questo mese ci sono i Washington Wizards. Dopo una partenza a tratti deprimente in cui hanno collezionato numeri difensivi assolutamente insoddisfacenti, Westbrook e compagni hanno dato il loro meglio dal successo contro i Celtics dello scorso 14 febbraio: da quel momento la franchigia della capitale a stelle e strisce ha aperto una strisci di cinque vittorie di fila, che si è conclusa due notti fa contro i Los Angeles Clippers (135-116).

Nel loro tour ad Ovest ritrovano i Denver Nuggets, battuti 130-128 appena cinque giorni fa grazie ai 50 punti complessivi messi a segno da Beal e Bertans. Alla franchigia del Colorado, invece, non erano bastati i 35 di Murray e i 33 di Jokic. Sarà verosimilmente un’altra gara equilibrata, ma anche stavolta di canestri non se ne vedranno pochi.

Leggi anche: Milan-Stella Rossa, Europa League: tv, streaming, formazioni, pronostici

Le possibili vincenti

Philadelphia 76ers (Philadelphia 76ers-Dallas Mavericks, 26 febbraio ore 1:00)
New York Knicks (New York Knicks-Sacramento Kings, 26 febbraio ore 1:30)
Brooklyn Nets (in Brooklyn Nets-Orlando Magic, 26 febbraio ore 1:30)
Los Angeles Clippers (Memphis Grizzlies-Los Angeles Clippers, 26 febbraio ore 2:00)
Milwaukee Bucks (in Milwaukee Bucks-New Orleans Pelicans, 26 febbraio ore 3:30)

Partite da oltre 220 punti complessivi

Philadelphia 76ers-Dallas Mavericks, 26 febbraio 1:00
Memphis Grizzlies-Los Angeles Clippers, 26 febbraio ore 2:00
Denver Nuggets-Washington Wizards, 26 febbraio 3:00