Australian Open, i pronostici degli incontri di stanotte

Rafa Nadal (Getty Images)

Australian Open, nella notte tra il 10 e l’11 febbraio, dall’1:00 (ora italiana) si completa il programma relativo al secondo turno del tabellone maschile: statistiche e pronostici.

Grande attesa soprattutto per i match che vedranno protagonisti Rublev e Medvedev, apparsi in forma smagliante durante le gare di ATP Cup che il team Russia ha conquistato battendo in finale l’Italia. Dotato di un servizio di notevole potenza, il numero otto al mondo gioca un tennis molto aggressivo, senza perdere tempo in colpi interlocutori. Il destino del suo avversario, il brasiliano Thiago Monteiro, sembra essere già segnato in partenza. Rublev, infatti, potrebbe avere la meglio facilmente in tre set.

Stesso discorso per Daniil Medvedev che non dovrebbe avere problemi a sbarazzarsi dello spagnolo Roberto Carballés Baena, attuale numero 184 del ranking. La differenza tra i due tennisti appare abissale e quindi il russo potrebbe chiudere la pratica senza trovare particolari ostacoli.

Nel primo incontro disputato, Rafa Nadal ha superato senza problemi il serbo Laslo Đere, con il punteggio di 3-6, 4-6, 1-6. Un’ottima iniezione di fiducia per il campione iberico, recentemente alle prese con un fastidioso mal di schiena che aveva fatto sorgere dei dubbi sulle sue condizioni fisiche. Nadal è chiamato a confermarsi nella sfida che lo vedrà opposto allo statunitense Michael Mmoh, in un match che dovrebbe concludersi rapidamente a favore del numero 2 del ranking.

LEGGI ANCHE Siviglia-Barcellona, Coppa del Re: pronostici, probabili formazioni

Australian Open: gli altri match della notte

Matteo Berrettini (Getty Images)

Nella notte scenderanno in campo anche gli italiani Lorenzo Sonego e Matteo Berrettini. Il torinese dovrà vedersela contro l’esperto spagnolo Felicano Lopez, vincitore del Roland Garros in doppio nel 2016. La partita si preannuncia dall’esito incerto e dovrebbe prolungarsi oltre i 36 game. Discorso diverso per il tennista romano, che nelle ultime due settimane ha evidenziato un ottimo stato di forma e potrebbe vincere agevolmente contro il ceco Tomas Machac, accedendo così per la prima volta in carriera al terzo turno degli Australian Open.

Da seguire la sfida tra Pablo Cuevas e Alex De Minaur, uno degli idoli di casa. Il pronostico  è a favore del 21enne australiano, ma non è detto che la tenacia e la fantasia del veterano uruguagio non possano regalare un incontro più combattuto del previsto. Match agevole per il greco Stefanos Tsitsipas che affronterà Thanasi Kokkinakis. Nonostante l’appoggio del pubblico nei confronti del 24enne di Adelaide, il numero 6 al mondo sembra essere nettamente favorito e potrebbe chiudere la pratica in tre set.