Spal-Pordenone: formazioni ufficiali, risultato in diretta, statistiche live

Spal-Reggina
I calciatori della Spal esultano dopo una vittoria (Getty Images)

Spal-Pordenone è una partita della ventiduesima giornata di Serie B, si gioca alle 19:00 allo stadio “Mazza” di Ferrara: le formazioni ufficiali, il risultato in diretta, le statistiche live.

La Spal sesta in classifica ha un solo punto di ritardo sulla seconda posizione che vale la promozione diretta, obiettivo stagionale. Di fronte avrà il Pordenone allenato da Tesser che di punti ne ha 29 e si trova a ridosso della zona playoff. Seguite la partita in diretta grazie al widget qui in basso con tutte le statistiche in tempo reale.

Spal-Pordenone, le formazioni ufficiali

L’arbitro della partita è Di Bello di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti De Meo e Vono. Quarto uomo Amabile. Non ci sono calciatori fermi per squalifica. Nella squadra allenata da Marino non ci sono per infortunio Asencio, Floccari e Sala. Dall’altra parte Tesser non ha Bassoli, Pasa, Calò, Gavazzi, Mallamo e Finotto.

Leggi anche: Lecce-Brescia, tutti i pronostici

Nel corso della partita dovranno fare attenzione a non cadere nella trappola del cartellino giallo i diffidati Esposito e Valoti della Spal, più Barison, Calò e Vogliacco nel Pordenone.

Spal-Pordenone
Lo Stadio Paolo Mazza, a Ferrara (foto: Wikimedia Commons, ritagliata, CC BY-SA 4.0)

Come vedere Spal-Pordenone in diretta tv e streaming

Spal-Pordenone è in programma martedì alle 19:00 allo stadio “Mazza” di Ferrara. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Partite ventiduesima giornata e classifica Serie B

Cittadella-Cosenza, Empoli-Pescara, Vicenza-Monza, Lecce-Brescia, Pisa-Salernitana, Spal-Pordenone, Venezia-Cremonese, Ascoli-Frosione, Reggina-Virtus Entella, Chievo-Reggiana.

Classifica: Empoli 42, Monza 36, Chievo 36, Salernitana 36, Cittadella 35, Spal 35, Venezia 32, Lecce 31, Pordenone 29, Frosinone 28, Pisa 27, Vicenza 25, Cremonese 23, Brescia 22, Reggina 22, Cosenza 21, Reggiana 21, Ascoli 20, Entella 17, Pescara 16.

Classifica marcatori:
12 reti: Mancuso (1 rig., Empoli).
11 reti: Coda (Lecce), Forte (Venezia).
10 reti: Diaw (2, Monza).
7 reti: La Mantia (Empoli), Mancosu (2, Lecce), Tutino (1, Salernitana), Gargiulo (Cittadella).
6 reti: Mazzocchi (Reggiana), Bajic (Ascoli), Meggiorini (Vicenza), Valoti (Spal), Marconi (2, Pisa), Stepinski (Lecce).
5 reti: Sabiri (1, Ascoli), Torregrossa (2, Brescia), Gucher e Vido (Pisa); Liotti (Reggina), Mancosu (3, Entella), Novakovich (Frosinone), Paloschi (Spal), Ogunseye (1, Cittadella), Boateng (3, Monza).