Liverpool-Burnley, Premier League: formazioni, pronostici

Liverpool-Burnley
Thiago Alcantara (Getty Images)

Liverpool-Burnley è una partita della diciottesima giornata di Premier League e si gioca giovedì alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

LIVERPOOL – BURNLEY | giovedì ore 21:00

Le ultime quattro gare di fila senza vittoria hanno fatto scivolare il Liverpool al quarto posto, scavalcato in poco tempo da Leicester, Manchester City e Manchester United. C’è da dire che la classifica è ancora molto corta, nel senso che tra i Reds e la vetta ci sono solamente sei punti, per cui nulla è compromesso. Una distanza che potrebbe essere dimezzata se gli uomini di Jurgen Klopp dovessero battere il Burnley nel recupero della diciottesima giornata, “spalmata” per motivi di calendario su due settimane.

I confronti con la stagione trionfale dello scorso anno restano comunque impietosi per il Liverpool, che a questo punto della stagione si trovava a tredici punti sul secondo posto e si avviava senza intoppi verso il suo primo titolo nazionale dopo trent’anni dall’ultima volta. La sensazione è che stavolta sarà molto difficile bissare il successo in campionato considerato il rendimento incostante da un lato e la concorrenza spietata dall’altro. A questo, poi, si aggiungono gli infortuni, una vera e propria piaga per Klopp, costretto ad allenare da mesi in costante emergenza.

Il Liverpool continua ad avere il miglior attacco del torneo con 37 reti, ma il calo offensivo nelle ultime giornate ha dell’inspiegabile: è inusuale, infatti, vedere i Reds non riuscire a segnare nemmeno un gol in tre partite, una statistica negativa che non capitava dal 2005. Lo 0-0 di Anfield Road con il Manchester United di domenica scorsa è stata la prima volta, dopo 43 turni di Premier League, in cui Salah e compagni sono rimasti a secco di reti nel proprio stadio.

Liverpool-Burnley
Jay Rodriguez e Tarkowski delusi dopo la sconfitta del Burnley contro il West Ham (Getty Images)

Quello del Liverpool, insomma, negli ultimi tempi è stato un rendimento “da Burnley”, la squadra che più di tutte fa fatica in fase offensiva. Nessuno ha segnato meno dei Clarets, che hanno totalizzato solo nove gol in diciassette partite giocate. Il tecnico Sean Dyche non ne fa un dramma, visto che la sua filosofia è quasi totalmente incentrata sulla fase di contenimento. Il Burnley si presenta ad Anfield da quartultimo e reduce da due sconfitte di fila, entrambe terminate 1-0: un risultato che, quando c’è il club del Lancashire di mezzo, tende a verificarsi molto spesso.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il rientro del ristabilito Matip nella difesa del Liverpool consentirà a Klopp di riportare Henderson nella sua posizione originaria, e cioè a centrocampo. Il tecnico confermerà il tridente titolare Salah-Firmino-Mané nonostante pochi giorni dopo debba affrontare un delicato turno di Fa Cup con il Manchester United. Nel corso del match contro i Clarets potrebbe esserci spazio per Jones, Oxlade-Chamberlain, Williams e Origi. Restano out van Dijk, Gomez, Keita, Diogo Jota e Tsimikas.

Il Burnley ritrova i difensori Dunne e Taylor, che però rimangono in ballottaggio con Lowton e Tarkowski. Non è da escludere la presenza di McNeil sulla fascia sinistra a centrocampo. Tra gli assenti sicuri c’è Peacock-Farrell.

Come vedere Liverpool-Burnley in diretta TV e in streaming

Liverpool-Burnley è in programma giovedì alle 21:00. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201) e su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Le probabilità che il Liverpool possa tornare a vincere dopo quattro giornate di digiuno sono molto alte. Contro il Burnley i Reds dovrebbero segnare almeno due gol senza subirne nemmeno uno.

Le probabili formazioni di Liverpool-Burnley

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Fabinho, Robertson; Henderson, Thiago, Jones; Salah, Firmino, Mane.
BURNLEY (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Mee, Pieters; Brady, Westwood, Brownhill, McNeil; Barnes, Wood.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0