Torino-Spezia, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Torino-Spezia
Andrea Belotti (Getty Images)

Torino-Spezia è una partita della diciottesima giornata di Serie A e si gioca sabato alle 18:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

TORINO – SPEZIA | sabato ore 18:00

L’operazione vendetta contro la sua ex squadra, il Milan, non è andata a buon fine per Marco Giampaolo, nel frattempo costantemente in bilico sulla panchina del Torino. La doppia sfida in tre giorni contro i rossoneri si è conclusa con una sconfitta per 2-0 in campionato e l’eliminazione dalla Coppa Italia ai calci di rigore al termine di una partita soporifera, inchiodata sullo 0-0 fino ai tiri dal dischetto. Di sicuro non un dramma per l’allenatore abruzzese, per ora concentrato esclusivamente sulle sorti dei granata in campionato, che continuano a far temere il peggio.

A Milano si è interrotta una striscia di quattro risultati utili, che aveva portato in dote sei punti, puro ossigeno per Belotti e compagni. Con la vittoria sul Parma e il prezioso pareggio con il Verona, il Torino era riuscito a tirarsi fuori dalla zona retrocessione per la prima volta dopo mesi, ma il passo falso di San Siro e i contemporanei successi delle concorrenti in zona salvezza hanno di nuovo riportato Giampaolo al terzultimo posto. In attesa che si muova qualcosa sul mercato – finora è decollata solo la trattativa in uscita che ha portato il centrocampista Meité al Milan – non bisogna assolutamente fallire il delicatissimo scontro-salvezza con lo Spezia: in caso di risultato negativo quasi certamente sarà l’allenatore a farne le spese.

Torino-Spezia
Emmanuel Gyasi (Getty Images)

Ad avere meno pressioni in questa sfida saranno proprio i liguri. Nel derby contro la Sampdoria è arrivata la seconda vittoria consecutiva dopo quella insperata di Napoli. Terzi e il solito Nzola hanno castigato i blucerchiati e regalato tre punti fondamentali a Vincenzo Italiano, adesso a cinque punti dalla zona retrocessione e relativamente più tranquilli rispetto ai granata. Nonostante gli interpreti non siano di primo livello, sta pagando la scelta del tecnico di non snaturare il proprio stile di gioco nemmeno nei momenti di maggiore difficoltà.

Torino-Spezia: le ultime notizie sulle formazioni

Nonostante sia un modulo che non si sposa con le sua filosofia, Giampaolo è costretto a continuare con il 3-5-2, che assicura maggiore solidità. Senza l’infortunato Vojvoda, il tecnico affiderà le fasce a Singo e Rodriguez, mentre Segre e Baselli si contendono il posto dello squalificato Rincon in mezzo al campo, tra Lukic e Linetty. Nessuna novità in difesa: davanti a Sirigu spazio al trio formato da Izzo, Lyanco e Bremer. Sarà ancora Verdi a fare compagnia a Belotti in attacco, con Zaza pronto a subentrare.

Lo Spezia potrà contare nuovamente su Acampora, Bastoni e Ricci, non più positivi al virus. Nessuno dei tre partirà però titolare, in quanto Italiano ha intenzione di dare fiducia a Marchizza e Agoumé. Per Torino è in dubbio Nzola: l’attaccante francese, miglior marcatore dei bianconeri con nove gol all’attivo, è alle prese con un trauma alla caviglia. In caso di forfeit il ruolo di prima punta sarà rivestito da Piccoli.

Come vedere Torino-Spezia in diretta TV e in streaming

Torino-Spezia è in programma sabato alle 18:00 allo stadio “Olimpico-Grande Torino” di Torino. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Serie A (canale 202) e su Sky Sport Hd (canale 251). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

Tra il Torino e lo Spezia si preannuncia una sfida equilibrata, che i granata non possono sbagliare e in cui dovrebbero strappare almeno un punto. È molto probabile che sia una partita da almeno tre gol complessivi. Belotti potrebbe andare a segno.

Le probabili formazioni di Torino-Spezia

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Segre, Linetty, Rodriguez; Verdi, Belotti.
SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Chabot, Marchizza; Estevez, Agoumé, Pobega; Gyasi, Piccoli, Farias.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1