Sampdoria-Udinese, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Sampdoria-Udinese
Fabio Quagliarella (Getty Images)

Sampdoria-Udinese è una partita della diciottesima giornata di Serie A e si gioca sabato alle 20:45: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

SAMPDORIA – UDINESE | sabato ore 20:45

Ci sono giornate in cui sembra che la Sampdoria sia destinata ad un campionato tranquillo, di metà classifica. Altre invece dove la salvezza sembra nuovamente in discussione ed in cui sarebbe più consigliabile guardarsi le spalle. In poche parole non conoscono mezze misure i blucerchiati capaci in pochi giorni di battere l’Inter e di naufragare nel derby con il neopromosso Spezia. I venti punti conquistati in diciassette partite consentono una certa rilassatezza, ma questa Samp si sta dimostrando troppo incostante per poter ambire a qualcosa in più, come avevano fatto credere le vittorie di inizio stagione con Lazio e Atalanta.

La sconfitta con i bianconeri di Italiano è stata la terza in quattro partite per la Sampdoria, che non pareggia dallo scorso 30 novembre, in occasione del pirotecnico 2-2 contro il Torino. Un match in cui gli uomini di Ranieri si sono smarriti quasi subito, dopo aver sprecato un paio di occasioni nel primo tempo e aver trovato il pari momentaneo di Candreva. Poi il blackout, com’era capitato pure contro Roma e Sassuolo. Neanche l’entrata di Quagliarella a dieci minuti dalla fine è servita a ravvivare una serata cominciata e finita male.

Sampdoria-Udinese
Juan Musso (Getty Images)

L’ultimo è stato un turno da dimenticare anche per l’Udinese, sconfitto 2-1 in casa dal Napoli. Un beffa per Luca Gotti, visto che il gol del vantaggio partenopeo è arrivato allo scadere dei novanta minuti regolamentari, ancora una volta sugli sviluppi di un calcio piazzato. Il successo manca da oltre un mese e nel frattempo la classifica non è più rassicurante come lo era prima di Natale: in attesa del recupero con l’Atalanta – si disputerà nella prossima settimana – i friulani sono scivolati di nuovo a ridosso della zona calda. Una gara particolare, dunque, quella di Genova per l’Udinese, piena di insidie, soprattutto per via delle poche garanzie che sta offrendo la difesa, bucata dieci volte nelle ultime quattro giornate.

Sampdoria-Udinese: le ultime notizie sulle formazioni

Nella Sampdoria non è al meglio Tonelli, che in settimana non ha lavorato insieme ai compagni a causa di un problema muscolare. L’ex difensore di Empoli e Napoli è destinato alla panchina, mentre al centro della retroguardia giocheranno Colley e Yoshida. La linea di centrocampo sarà a quattro con la coppia centrale formata da Ekdal e Thorsby. Gli esterni dovrebbero essere Candreva e Damsgaard, assente invece Jankto per squalifica. Davanti Quagliarella tornerà titolare di fianco ad uno tra Keita e Verre. Subito in panchina il nuovo acquisto Torregrossa.

Dall’altra parte, Gotti non si discosta dal 3-5-2 con Becao, Samir e Bonifazi in difesa, De Paul e Pereyra ai lati del regista Arslan. Zeegelaar insieme a Stryger Larsen ad occupare le fasce, mentre davanti Nestorovski deve battere la concorrenza di Mandragora per affiancare Lasagna. Tra gli indisponibili ci sono Forestieri, Nuytinck, Okaka, Pussetto e Jajalo. Resta in dubbio, infine, Deulofeu.

Come vedere Sampdoria-Udinese in diretta TV e in streaming

Sampdoria-Udinese, in programma sabato alle 20:45 allo stadio “Ferraris” di Genova, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

Con ogni probabilità sarà una partita da almeno tre gol complessivi, in cui l’Udinese dovrebbe riuscire ad evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Sampdoria-Udinese

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Damsgaard; Keita, Quagliarella.
UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Nestorovski, Lasagna.

POSSIBILE RISULTATO: 2-2