Pisa-Brescia, Serie B: streaming, probabili formazioni, pronostici

Parma-Pisa
D'Angelo ©️Getty Images

Pisa-Brescia è una partita della diciottesima giornata di Serie B e si gioca sabato alle 14:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

PISA – BRESCIA | sabato ore 14:00

Pisa imbattuto da cinque match, ma non vince da da quattro gare. La formazione nerazzurra si è assestata a centro classifica, ma è decisamente più vicina alla zona calda che a quella che lascia sognare in grande. Il Brescia è reduce dal crollo clamoroso contro il Vicenza tra le mura amiche e ha ceduto Torregrossa. Una partenza pesante che incide parecchio sulle ambizioni di alta classifica.

Le ultime notizie sulle formazioni

D’Angelo è alle prese con i nuovi acquisti: Gori e Marsura convocati o no? I problemi in difesa restano: Caracciolo è squalificato e Masetti è out, Masucci operato al ginocchio destro. Possibile il rilancio di Marin. Soddimo trequartista? Tra i pali più Gori che Perilli.

Dionigi, per Pisa-Brescia, punterà su Donnarumma. In difesa non ci sarà Sabelli, fresco di infortunio e in uscita forse per il Cagliari. Possibile convocazione per Karacic, appena arrivato.

Brescia-Venezia
L’attaccante del Brescia Donnarumma (Bigstockphoto/canno73)

Come vedere Pisa-Brescia in diretta tv e streaming

Pisa-Brescia è in programma sabato alle 14:00 all’Arena Garibaldi – Stadio Anconetani di Pisa. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

Gara da gol possibili da ambo i lati . Si tratta di due formazioni che amano giocare all’attacco. Pisa e Brescia giocheranno per vincere, deciderà nel caso un episodio.

Le probabili formazioni di Pisa-Brescia

PISA (3-4-1-2): Perilli; Belli, Meroni, Benedetti, Lisi: Gucher, Marin, Mazzitelli; Soddimo; Marconi, Palombi.
BRESCIA (4-4-2): Joronen; Mateju, Chancellor, Mangraviti, Martella; Bisoli, Van de Looi, Dessena; Spalek, Jagiello, Donnarumma.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1