Burnley-Manchester United, Premier League: formazioni, pronostici

Burnley-Manchester United
Scott McTominay (Getty Images)

Burnley-Manchester United è un recupero della prima giornata di Premier League e si gioca martedì alle 21:15: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

BURNLEY – MANCHESTER UNITED | martedì ore 21:15

Nello storico Turf Moor si recupera il match inizialmente previsto per la prima giornata di campionato tra i padroni di casa del Burnley e il Manchester United. All’epoca fu rinviato per concedere qualche giorno di riposo ai Red Devils, che solo poche settimane prima erano stati impegnati nella semifinale di Europa League ed eliminati in gara secca dal Siviglia.

Si tratta di una partita molto importante per Solskjaer e i suoi uomini, che vincendo hanno l’occasione di prendersi la testa solitaria della classifica per la prima volta in questa stagione. Il Manchester United, infatti, è attualmente primo a pari punti con il Liverpool, ma rispetto ai Reds ha una partita da recuperare, proprio quella con i Clarets. Una sorta di piccola rivincita per l’allenatore norvegese, che appena un mese fa era entrato nell’occhio del ciclone per l’eliminazione dalla Champions League, avvenuta già nella fase a gironi per mezzo di squadre come Psg e Lipsia, che hanno lasciato gli inglesi al terzo posto, con la “consolazione” della retrocessione in Europa League.

In campionato, invece, il Manchester United sta volando: archiviata la partenza balbettante, adesso è imbattuto da dieci partite, di cui ne ha vinte otto. Il rendimento è ancora più positivo in trasferta, ma le ultime vittorie contro Wolverhampton (1-0) e Aston Villa (2-1) ad Old Trafford, hanno dimostrato che Bruno Fernandes e compagni sanno vincere anche nel loro stadio. Fermi in campionato dal giorno di Capodanno, negli ultimi dieci giorni i Red Devils hanno affrontato due turni di coppa: prima la semifinale di League Cup persa 0-2 contro i “cugini” del City, poi la vittoria nel terzo turno di Fa Cup contro il Watford, battuto 1-0 al termine di un match abbastanza sofferto.

Burnley-Manchester United
Stephens e Brady del Burnley (Getty Images)

Burnley in ripresa, ma i gol sono pochi

Il Burnley ha saltato l’ultimo match di Premier League con il Fulham per i troppi contagi tra i londinesi ed è tornato a giocare sei giorni dopo in Fa Cup con il Mk Dons, club di terza divisione, sconfitto solamente ai calci di rigore. Rispetto alla prima parte della stagione, gli uomini di Sean Dyche sono in costante ripresa, perdendo solo una delle ultime sei giornate. Risultati che hanno permesso ai Clarets di tirarsi per il momento fuori dalla zona retrocessione, nonostante il secondo peggior attacco del torneo.

Le ultime notizie sulle formazioni

Burnley con diversi nodi da sciogliere. Sono in dubbio Pope e McNeil, che si stanno riprendendo dai rispettivi infortuni, mentre Taylor, Rodriguez e Long non saranno nemmeno convocati. Brownhill e Westwood rientrano dopo aver saltato il match di Fa Cup, mentre potrebbero essere confermati Wood e Barnes.

Dall’altra parte, Solskjaer dovrà fare a meno di Pogba, Lindelof e Shaw, oltre a Pellistri e Jones. Bailly ce la sta mettendo tutta per poter essere convocato, sicuro invece il rientro di Cavani dopo la multa e la squalifica di tre giornate. Dopo essere rimasti o partiti dalla panchina in Fa cup contro il Watford, torneranno titolari Rashford, Martial, Bruno Fernandes, de Gea e Fred.

Come vedere Burnley-Manchester United in diretta TV e in streaming

Burnley-Manchester United è in programma martedì alle 21:15. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Manchester United è favorito in un match in cui il Burnley potrebbe confermare la sua ormai proverbiale sterilità offensiva non segnando nemmeno un gol contro i Red Devils. Verosimilmente sarà una partite da meno di quattro reti complessivi.

Le probabili formazioni di Burnley-Manchester United

BURNLEY (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Mee, Pieters; McNeil, Westwood, Brownhill, Brady; Barnes, Wood.
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw; McTominay, Fred; Pogba, Fernandes, Rashford; Martial.

POSSIBILE RISULTATO: 0-2