Torino-Verona, Serie A: streaming, probabili formazioni, pronostici

Torino-Verona
Amer Gojak (Getty Images)

Torino-Verona è una partita della sedicesima giornata di Serie A e si gioca mercoledì alle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

TORINO – VERONA | mercoledì ore 15:00

Il Torino ha iniziato l’anno come meglio non poteva, ottenendo tre punti di vitale importanza nello scontro diretto per la salvezza contro il Parma. Un nettissimo 0-3 che ha ripagato Giampaolo delle sofferenze patite negli ultimi mesi, che avevano visto i granata scivolare in più occasioni sul fondo della classifica. Scongiurato anche l’incubo dell’ennesima rimonta, circostanza che stava ormai diventando l’emblema di una stagione cominciata in maniera davvero disastrosa. Bene anche la prima porta inviolata dopo sette giornate.

Si consolida, dunque, la posizione del tecnico abruzzese, nonostante nelle ultime settimane abbia convissuto costantemente con lo spettro dell’esonero. Giampaolo aveva parlato a più riprese dell’esistenza di un problema di natura mentale tra i suoi giocatori, incapaci di mantenere il vantaggio e chiudere definitivamente le partite. La speranza dell’allenatore è che questa importante vittoria possa aver influito soprattutto a livello psicologico e che finalmente si sia sbloccato qualcosa sul piano caratteriale. I miglioramenti dal punto di vista del gioco in realtà erano visibili già da tempo, ma finora non avevano dato alcun frutto. Uscito temporaneamente dalla zona rossa, il Torino ora attende qualche buona notizia dal mercato, in particolar modo sui fronti attacco e centrocampo.

Torino-Verona
Antonin Barak (Getty Images)

Ad attendere i granata c’è un Verona dal ritmo ondivago, tornato a vincere dopo due sconfitte e un pareggio. Partite in cui la squadra di Ivan Juric ha mostrato svelato molti dei suoi punti deboli, che emergono ogni volta che l’approccio alla gara non è quello chiesto dal tecnico croato, basato sull’intensità. Importante è stato non subire gol dopo cinque turni in cui la difesa gialloblù ha sempre incassato almeno una rete. A La Spezia, poi, ha brillato luminosa la stella di Zaccagni, protagonista di una rovesciata fenomenale che ha attirato ulteriormente le attenzioni delle big sul 25enne originario di Ravenna. Inevitabilmente la prova di Torino dimostrerà se il Verona è guarito oppure no e ancor di più se può davvero puntare all’Europa.

Torino-Verona: le ultime notizie sulle formazioni

Per quanto riguarda il Torino, si potrebbe muovere qualcosa sulle fasce rispetto a Parma: il ristabilito Ansaldi punta a scalzare Rodriguez a sinistra, mentre dall’altro lato si va verso la conferma dell’ottimo Singo, in gol al Tardini. Dubbi su chi affiancherà Belotti in attacco: il posto se lo contendono Verdi, Zaza e Gojak.

Per Juric c’è di nuovo abbondanza in attacco. L’infermeria si è svuotata e ora il tecnico ha davanti a sé le opzioni Di Carmine e Kalinic. Sulla trequarti, invece, nessuna novità, con le conferme di Barak e Zaccagni. A centrocampo dovrebbero iniziare Veloso e Tameze, con Ilic pronto ad entrare a gara in corso. In difesa ci sono tre uomini per due posti: l’allenatore dovrà scegliere tra Ceccherini, Gunter e Magnani.

Come vedere Torino-Verona in diretta TV e in streaming

Torino-Verona è in programma mercoledì alle 15:00 allo stadio “Olimpico-Grande Torino” di Torino. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Hd (canale 255). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Il pronostico

Non è da escludere un pareggio tra Torino e Verona, che rappresenterebbe un altro piccolo passo in avanti per i granata di Giampaolo, galvanizzati dal successo di Parma. La difesa arcigna dei gialloblù – la seconda meno battuta dopo quella del Napoli – fa pensare ad un match da meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Torino-Verona

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Rodriguez; Verdi, Belotti.
VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Magnani, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1