Leeds-Burnley, Premier League: probabili formazioni, pronostici

Leeds-Burnley
Jack Harrison (Getty Images)

Leeds-Burnley è una partita della quindicesima giornata di Premier League e si gioca domenica alle 13:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

LEEDS – BURNLEY | domenica ore 13:00

Le ultime due partite del Leeds hanno confermato che con la squadra di Marcelo Bielsa in campo difficilmente ci si può annoiare. Prima la vittoria per 5-2 sul Newcastle a Elland Road, poi il rumoroso tonfo contro i rivali di sempre del Manchester United, un clamoroso 6-2 che ha reso la difesa dei Whites quella più battuta in assoluto con trenta gol subiti in quattordici giornate.

Nonostante i Red Devils stesse vivendo un momento fortemente positivo per quanto riguarda la fase realizzativa, il tecnico argentino si è rifiutato di stravolgere il modo di giocare della sua squadra, presentandosi ad Old Trafford con l’ambizione di fare la partita e condurre il gioco. Il risultato è stato un tiro al bersaglio: nonostante la supremazia nel possesso palla, il Leeds ha lasciato che il Manchester United tirasse addirittura ventisei volte verso la sua porta, centrando lo specchio in quattordici occasioni.

Quella contro gli uomini di Solskjaer è stata la terza sconfitta in quattro gare per i Whites, la settima dall’inizio della stagione. La zona retrocessione è distante sette punti, ma nelle prossime sfide contro due dirette concorrenti come Burnley e West Bromwich, la squadra di Bielsa dovrà provare a vincere per evitare di trovarsi nei guai e soprattutto dimostrare di saper essere più continua a livello di rendimento, insomma il contrario di quello che è stata finora.

Leeds-Burnley
Sean Dyche (Getty Images)

Chi è stato capace di dare una svolta al proprio campionato è stato il Burnley. Con una partita ancora da recuperare, gli uomini di Sean Dyche hanno avuto la forza di uscire da un periodo in cui girava tutto storto e adesso sono sedicesimi a tre punti dal terzultimo posto, grazie ad una serie positiva che dura ormai da quattro partite. E pensare che dopo l’inizio difficilissimo, in cui sembrava che i Clarets non riuscissero più a vincere una partita, il futuro non prometteva nulla di buono. I numeri della difesa sono tornati ad essere quelli delle ultime stagioni, niente da fare invece per l’attacco, il meno prolifico del campionato insieme a quello dello Sheffield United.

Le ultime notizie sulle formazioni

Berardi, Forshaw e Koch e Cooper non saranno a disposizione del tecnico Bielsa. In compenso l’allenatore argentino ritrova uno dei più costosi acquisti dell’estate, Diego Llorente, che giocherà al centro della difesa di fianco ad Ayling, con Dallas che può tornare a fare il terzino destro. L’assetto del Leeds è come al solito molto offensivo, con diversi giocatori tecnici dalla trequarti in su come Raphinha, Bamford, Rodrigo e Harrison.

Nel Burnley, Dyche spera di recuperare McNeil e Brady, assenti contro il Wolverhampton, mentre non ci sono speranze di vedere in campo Gudmundsson e Cork. Il tecnico dei Clarets è in apprensione per Vydra, tormentato da un problema alla schiena. Nessuna modifica in attacco, dove è confermato il tandem Barnes-Wood.

Come vedere Leeds-Burnley in diretta TV e in streaming

Leeds-Burnley è in programma domenica alle 13:00. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201) e su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Leeds è sempre una squadra difficile da decifrare visti i risultati altalenanti delle ultime settimane. Ma la sensazione è che stavolta i Whites dovrebbero tornare a vincere, anche per dimenticare il 6-2 contro il Manchester City. Anche il Burnley potrebbe andare a segno in un match da almeno tre reti complessive.

Le probabili formazioni di Leeds-Burnley

LEEDS (4-5-1): Meslier; Dallas, Ayling, Llorente, Alioski; Harrison, Klich, Phillips, Rodrigo, Raphinha; Bamford.
BURNLEY(4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Mee, Taylor; Brady, Westwood, Brownhill, McNeil; Barnes, Wood.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1