Leicester-Manchester United, Premier League: formazioni, pronostici

Leicester-Manchester United
Vardy e Tielemans esultano dopo il gol al Tottenham (Getty Images)

Leicester-Manchester United è una partita della quindicesima giornata di Premier League e si gioca sabato alle 13:30: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

LEICESTER – MANCHESTER UNITED | sabato ore 13:30

Un rigore di Jamie Vardy, al suo undicesimo gol in questa Premier League, e un’autorete di Alderweireld hanno regalato al Leicester la vittoria forse più importante in campionato fino a questo momento, ottenuta contro il Tottenham di Mourinho. Sicuramente si tratta di quella che ne legittima le ambizioni da titolo. Con il successo di Londra, infatti, i Foxes hanno raggiunto il secondo posto in solitaria dietro ai campioni in carica del Liverpool, avanti di quattro lunghezze.

In questi primi tre mesi, per via della classifica molto corta, si sono avvicendate numerose squadre nella zona medio-alta, ma il percorso del Leicester, in questo senso, è stato uno dei più lineari, non essendo mai scesi oltre il settimo posto. I Foxes ci sono riusciti pur avendo degli sporadici momenti di black out, come le recenti sconfitte interne con Fulham ed Everton, ad esempio. Ed anche malgrado le fatiche di Europa League, competizione che ha visto gli uomini di Brendan Rodgers stravincere il proprio girone davanti al Braga. All’allenatore va il grande merito di aver reso il Leicester una squadra versatile, più abile nel palleggio, ma senza snaturare la sua identità verticale.

Leicester-Manchester United
Cavani esulta insieme ai compagni dopo un gol (Getty Images)

Nel giorno di Santo Stefano i Foxes incontrano il Manchester United, che è indiscutibilmente la loro bestia nera. Contro i Red Devils il Leicester ha subito più gol e sconfitte rispetto a qualsiasi avversario incontrato nella massima serie inglese. Tra l’altro, la squadra di Solskjaer, reduce da dieci vittorie consecutive in trasferta, ha solo un punto in meno di Vardy e compagni, ma avendo una gara da recuperare potenzialmente potrebbe essere seconda a due punti dalla vetta.

Ha fallito miseramente in Champions League, ma in campionato il Manchester United galoppa e trova sempre più spesso la via del gol, come dimostrano le ultime due partite, nelle quali ha segnato nove gol complessivi tra Sheffield United e Leeds. Solskjaer in settimana ha pure battuto 2-0 l’Everton nel quarto di finale di League Cup, motivo per cui i suoi uomini si presenteranno al King Power Stadium con novanta minuti in più nelle gambe rispetto ai padroni di casa.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il Leicester dovrebbe tornare alla difesa a tre, composta stavolta da Fofana, Evans e dal rientrante Fuchs. Ndidi e Tielemens saranno i due centrali di centrocampo, mentre Albrighton e Justin si posizioneranno sulle fasce. Maddison e Barnes assisteranno Vardy negli ultimi trenta metri. Out Soyuncu, Pereira e Amartey.

Undici tutto da scoprire quello del Manchester United: ampie rotazioni da parte di Solskjaer per far rifiatare chi in settimana ha giocato in Coppa di Lega. Sono i dubbio Wan-Bissaka, McTominay e Shaw, vittime di noie muscolari. Dovrebbero rivedersi in attacco Rashford e Martial, mentre a centrocampo si va verso la conferma di Pogba.

Come vedere Leicester-Manchester United in diretta TV e in streaming

Leicester-Manchester United è in programma sabato alle 13:30. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201) e su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il rendimento in trasferta del Manchester United è praticamente perfetto: ci sono quindi buoni motivi per credere che anche stavolta riesca ad evitare la sconfitta lontano da Old Trafford. I punteggi potrebbero essere bassi come negli ultimi confronti tra queste due squadre, cioè da meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Leicester-Manchester United

LEICESTER (3-4-2-1): Schmeichel; Fofana, Evans, Fuchs; Albrighton, Ndidi, Tielemans, Justin; Maddison, Barnes; Vardy.
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Telles; Fred, Pogba; Greenwood, Bruno Fernandes, Rashford; Martial.

POSSIBILE RISULTATO: 0-1