Crotone-Parma, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Crotone-Parma
Junior Messias (Getty Images)

Crotone-Parma è una partita della quattordicesima giornata di Serie A e si gioca martedì alle 18:30: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

CROTONE – PARMA | martedì ore 18:30

Il Crotone non è riuscito a dare continuità alla vittoria sullo Spezia e al buon pareggio di Udine tornando a mani vuote dalla sfida di Marassi con la Sampdoria. L’ennesimo risultato negativo per la squadra allenata da Stroppa, adesso nuovamente da sola in fondo alla classifica con sei punti raccolti in tredici partite. Il solo agonismo, stavolta, non è bastato. Eppure all’inizio sembravano giuste le letture del tecnico lombardo, che aveva puntato tutto sulla compattezza del centrocampo per impedire ai blucerchiati di trovare qualsiasi linea di passaggio.

I calabresi hanno resistito egregiamente fino alla mezzora, per poi cedere di schianto al primo errore difensivo, punito dal danese Damsgaard. Il rigore realizzato da Simy aveva riacceso le speranze, perdute poi definitivamente a metà ripresa in seguito al gol del solito Quagliarella, che ha fissato il risultato sul 3-1. Ma per il Crotone non c’è tempo per leccarsi le ferite: all’orizzonte c’è una altro fondamentale scontro-salvezza con il Parma, che chiude un “quartetto” di squadre non irresistibili, prima di due gare proibitive contro Inter e Roma. Un match che i rossoblù non possono permettersi di perdere per evitare di essere già quasi spacciati.

Crotone-Parma
Yordan Osorio (Getty Images)

I ducali hanno il doppio dei punti del Crotone, dodici, ma la batosta al Tardini contro la Juventus (0-4) nello scorso fine settimana li ha riportati di nuovo vicino alla zona calda, che resta comunque a cinque lunghezze. Al di là delle enormi differenze tecniche con i bianconeri, non si è visto il Parma aggressivo e spavaldo di San Siro contro Inter e Milan. Non abituati a giocare tre volte a settimana, gli uomini di Liverani hanno avuto una flessione a livello fisico che ha determinato la scarsa efficacia del contropiede, al momento la loro arma migliore. Qualche assenza di troppo, poi, ha fatto il resto. Il tecnico romano punta a ripartire subito, cercando di ritrovare lo spirito delle ultime settimane, in cui erano arrivati una vittoria e tre pareggi.

Crotone-Parma: le ultime notizie sulle formazioni

Nella difesa del Crotone Cuomo rimpiazzerà lo squalificato Marrone, prendendo il suo posto tra Magallan e Luperto. Si complica il recupero di Benali: l’algerino ne avrà ancora per un po’. Dal centrocampo in su, quindi, Stroppa confermerà l’undici di Genova, con Molina, Petriccione ed Eduardo al centro della linea mediana e Reca e Pereira a tutta fascia. A guidare l’attacco saranno di nuovo Messias e Simy.

Dall’altra parte, sarà un Parma più sbilanciato rispetto a quello che ha affrontato la Juventus. Liverani arretrerà Kucka, riposizionando Karamoh e Gervinho dietro l’unica punta Inglese, che dovrà vincere il ballottaggio con Cornelius. Sohm ritorna in panchina, mentre Hernani si rivedrà in cabina di regia. Sempre indisponibili Grassi, Nicolussi Caviglia, Scozzarella e Pezzella.

Come vedere Crotone-Parma in diretta TV e in streaming

Crotone-Parma, in programma martedì alle 18:30 allo stadio “Scida” di Crotone, è tra le partite di Serie A visibili in diretta streaming su Dazn. La piattaforma detiene anche per questa stagione i diritti di trasmissione di tre partite per ciascun turno del massimo campionato di calcio italiano, oltre a tutta la Serie B. Ha un costo mensile di 9,99 euro e non prevede costi aggiuntivi né per l’attivazione né per l’eventuale disattivazione.

Il pronostico

Il Parma dovrebbe evitare la sconfitta in un match da meno di quattro gol complessivi in cui entrambe le squadre verosimilmente segneranno almeno una rete a testa.

Le probabili formazioni di Crotone-Parma

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Cuomo, Luperto; Pereira, Molina, Petriccione, Eduardo Henrique, Reca; Messias, Simy.
PARMA (4-3-2-1): Sepe; Iacoponi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Kurtic; Karamoh, Gervinho; Inglese.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2