Bonus tv: la guida completa per avere lo sconto sul nuovo acquisto

bonus tv
La nuova tecnologia del segnale digitale entrerà in vigore a settembre 2021 (Getty Images)

Il bonus tv è la misura pensata dal governo per ovviare ai problemi che la nuova tecnologia del segnale digitale potrebbe causare alle famiglie italiane. Ecco come funziona e come fare richiesta per ottenerlo. 

Appuntate questa data in agenda: a settembre 2021, la tecnologia del segnale digitale cambierà radicalmente. Questo significa che molti dei televisori attualmente presenti nelle case degli italiani potrebbero non funzionare più, in quanto incompatibili con esso. Come ci si deve comportare in questi casi?

Qualora il nostro televisore non fosse in grado di supportare il nuovo segnale digitale, le alternative sono due: cambiare apparecchio ed optare per un modello d’ultima generazione, naturalmente compatibile con la tecnologia che da qui a breve sarà introdotta, oppure acquistare un decoder che “trasformi” il nostro attuale televisore.

Prima di comprare l’uno o l’altro, ad ogni modo, consigliamo di seguire la procedura che permette di accertare se gli apparecchi siano compatibili con il nuovo standard DVB T2. Sintonizzandocisi sui canali 100 o 200, sui televisori in grado di supportare la nuova tecnologia comparirà la scritta Test HEVC Main10; in caso contrario, non apparirà nessuna schermata.

Leggi anche: Ricordate Gascoigne? La figlia Bianca è sexy da togliere il fiato: il calendario

Adeguati al nuovo segnale digitale con il Bonus tv

Bonus tv
Col bonus tv si potrà acquistare un nuovo apparecchio a prezzo scontato (Getty Images)

Nell’ipotesi in cui il televisore dovesse rivelarsi incompatibile con il nuovo segnale digitale, sarà possibile usufruire del Bonus tv messo a disposizione dal ministero dello Sviluppo economico. Una misura espressamente pensata per le famiglie che hanno un Isee inferiore a 20mila euro e per agevolarle, quindi, nell’acquisto di un nuovo apparecchio.

Il Bonus tv potrà essere sfruttato in due maniere differenti: per acquistare un televisore di ultima generazione oppure, se lo si preferisce, per comprare un decoder che adegui l’apparecchio già in vostro possesso ai nuovi standard. Il bonus, una volta ottenuto, sarà erogato sotto forma di sconto, del valore massimo di 50 euro, ed applicato, quindi, direttamente dal venditore.

Per ottenere il bonus tv, che sarà ovviamente erogato ad un solo membro della famiglia, sarà necessario scaricare e compilare la richiesta di riconoscimento del contributo disponibile a questo link. Il modulo dovrà poi essere presentato, a sua volta, al venditore presso il quale intendiamo acquistare il nuovo televisore o decoder.