Everton-Chelsea, Premier League: formazioni, pronostici

Everton-Chelsea
L'esultanza dei giocatori dell'Everton (Getty Images)

Everton-Chelsea è una partita della dodicesima giornata di Premier League e si gioca sabato alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

EVERTON – CHELSEA | sabato ore 21:00

Anche se per poche ore, il Chelsea potrebbe tornare a provare il dolce sapore del primo posto in attesa che giochino le prime della classe, Tottenham e Liverpool. Ma prima i Blues dovranno dare un dispiacere ad un loro grande ex, Carlo Ancelotti, che ora siede sulla panchina dell’Everton, prossimo avversario della squadra londinese, in Premier imbattuta da oltre due mesi. Partiti con il freno a mano tirato, gli uomini di Frank Lampard ora stanno viaggiando alla massima velocità, anche grazie al progressivo inserimento dei nuovi elementi portati a Stamford Bride dalla faraonica campagna acquisti dell’estate.

In questo momento pochi in Premier League possono vantare una rosa così versatile e profonda come quella del Chelsea, che abbina giovani in rampa di lancio come Havertz, Pulisic, Werner, Abraham, Ziyech, e gente d’esperienza che sa come si vince, Thiago Silva e Kanté, tanto per fare due nomi. Il rendimento dei Blues è costantemente in crescita, ma bisogna riconoscere che anche l’allenatore ha indovinato diverse scelte, soprattutto in fase difensiva. Il Chelsea in settimana ha messo pure la parola fine sulla qualificazione agli ottavi di Champions League, dopo aver dominato il proprio girone: ininfluente il pareggio con i russi del Krasnodar (1-1), in un match in cui Lampard ha mandato in campo molti elementi delle giovanili.

Everton-Chelsea
Frank Lampard (Getty Images)

L’Everton, invece, ha fatto un percorso diametralmente opposto a quello del Chelsea. I Toffees avevano sorpreso per la loro partenza a razzo, grazie alla quale erano stati per diverse settimane al comando della classifica, per poi crollare alla prima difficoltà, che in questo caso corrisponde al pareggio nel derby con il Liverpool. La squadra di Ancelotti non riesce ad uscire dal periodo negativo: lo dimostra anche il pareggio (1-1) con il Burnley terzultimo nello scorso turno. In sette partite l’Everton ha conquistato solamente cinque punti e ovviamente è precipitato al nono posto. La classifica è ancora corta nella zona medio-alta, ma i Toffees ora devono ricominciare a fare punti, in particolar modo nel proprio stadio, dove hanno sempre perso nelle ultime due giornate.

Le ultime notizie sulle formazioni

Ancora assenti nell’Everton entrambi i terzini titolari, Digne e Coleman. Ancelotti è quindi orientato a riproporre la difesa a tre, con Iwobi e Davies adattati a centrocampisti esterni in una linea a quattro. L’attacco dei Toffees sarà quello delle grandi occasioni, con il trio composto da Rodriguez, Richarlison e il capocannoniere Calvert-Lewin, che lo scorso anno segnò ben due gol al Chelsea.

Lampard dovrebbe confermare Giroud in attacco, ma l’attaccante francese dovrà superare la concorrenza di Abraham che scalpita dalla panchina. Davanti il tecnico avrà poche opzioni per via degli infortuni occorsi a Ziyech e Hudson-Odoi. Pochi dubbi anche per quanto riguarda il centrocampo, dove agiranno Kovacic, Kanté e Mount.

Come vedere Everton-Chelsea in diretta TV e in streaming

Everton-Chelsea è in programma sabato alle 21:00. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Uno (canale 201) e su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Chelsea è favorito e dovrebbe segnare dai due ai quattro gol con l’Everton, il cui problema principale è la difesa, anche per via delle assenze. Non è da escludere, però, che gli uomini di Ancelotti segnino almeno una rete.

Le probabili formazioni di Everton-Chelsea

EVERTON (3-4-3): Pickford; Godfrey, Mina, Keane; Davies, Allan, Doucoure, Iwobi; Rodriguez, Calvert-Lewin, Richarlison.
CHELSEA (4-3-3): Mendy; James, Zouma, Silva, Chilwell; Kovacic, Kante, Mount; Pulisic, Giroud, Werner.

POSSIBILE RISULTATO: 1-2