Psg-Basaksehir, Champions League: formazioni, pronostici

Psg-Basaksehir
Visca del Basaksehir e Mbappé del Psg durante il match d'andata (Getty Images)

Psg-Basaksehir è una partita della sesta giornata della fase a gironi della Champions League e si gioca martedì alle 21:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

Leggi anche: Psg-Basaksehir, l’Uefa ha deciso: si torna in campo

PSG – BASAKSEHIR | martedì ore 21:00

Nella bagarre del gruppo H, con tre squadre a nove punti in piena lotta per accaparrarsi i due posti che danno l’accesso agli ottavi, il Psg è senza dubbio quello che è messo meglio. Eppure, dopo le sconfitte nelle gare d’andata con Manchester United e Lipsia, la strada per la fase ad eliminazione diretta si era messa in salita. Invece, come tutte le volte in cui si viene a trovare con le spalle al muro, la squadra allenata da Tuchel ha saputo reagire con l’ausilio dei suoi campioni, Neymar e Mbappé su tutti.

Passato il giro di boa, il Psg si è prontamente vendicato battendo 1-0 i tedeschi a Parigi giocando di rimessa ed ha espugnato, una settimana fa, Old Trafford al termine di un match che, a dispetto del risultato finale (1-3), è stato in equilibrio fino a venti minuti dal fischio finale. Adesso, indipendentemente da quello che faranno le altre, ai parigini basta evitare la sconfitta con il Basaksehir, già sicuro dell’eliminazione, per passare il turno. Addirittura i vicecampioni d’Europa potrebbero anche permettersi una sconfitta contro i turchi, a patto però che nell’altra gara Lipsia e Manchester United non pareggino.

Psg-Basaksehir
Il gol di Moise Kean al Montpellier (Getty Images)

Insomma, il Psg, dopo aver rischiato di non passare e accontentarsi della retrocessione in Europa League, verosimilmente chiuderà come primo, rispettando in pieno i pronostici della vigilia. I campioni di Francia intanto hanno ripreso a vincere anche in Ligue 1, dove nel fine settimana hanno battuto senza particolari problemi il Montpellier 3-1, nonostante Tuchel abbia fatto riposare molti dei titolari in vista della Champions: sugli scudi, ancora una volta, l’ex juventino Kean, autore del gol decisivo a metà della ripresa. Il centravanti italiano fu protagonista anche nel match d’andata a Istanbul contro il Basaksehir, che fu sconfitto proprio da una sua doppietta.

Gli uomini di Okan Buruk, vittime designate in questo girone di ferro, non riescono ad ingranare nemmeno nel campionato turco, dove, per via dei due pareggi di fila contro Malatyaspor e Denizlispor, si sono uleriormente allontanati dai posti di vertice.

Psg-Basaksehir: le ultime notizie sulle formazioni

Rispetto alla gara di campionato contro il Montpellier, il Psg torna al suo solito modulo, il 4-3-3, e ritrova tutte le sue stelle, da Neymar a Mbappé, passando per Verratti, tutti tenuti a riposo in Ligue 1. Non è escluso che Kean possa essere riconfermato, ma prima dovrà superare la concorrenza di Di Maria. Rientrano pure Florenzi, Marquinhos, Paredes e Danilo Pereira.

Per quanto riguarda il Basaksehir, ci sono il difensore Skrtel squalificato ed il collega di reparto Epureanu non al meglio. Defezioni che potrebbero costringere il tecnico a virare su Tekdemir, che darebbe il centrale in coppia con Ponck. Dubbi sull’utilizzo dell’attaccante Visca, uscito malconcio dalla partita con il Lipsia della scorsa settimana: al suo posto è pronto Gulbrandsen.

Come vedere Psg-Basaksehir in diretta tv e streaming

Psg-Basaksehir è in programma martedì alle 21:00 e si giocherà al Parco dei Principi di Parigi, in Francia. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Hd (canale 254). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Il Psg è favorito per la vittoria e dovrebbe segnare almeno tre gol in una partita da almeno quattro gol complessivi.

Le probabili formazioni di Psg-Basaksehir

PSG (4-3-3): Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimpembe, Kurzawa; Verratti, Danilo, Paredes; Mbappé, Kean, Neymar.
BASAKSEHIR (4-3-3): Günok; Rafael, Epureanu, Ponck, Kaldırım; Özcan, Kahveci, Türüç; Chadli, Gulbrandsen, Ba.

POSSIBILE RISULTATO: 4-1