Venezia-Ascoli, Serie B: streaming, formazioni, pronostici

Pordenone-Venezia
Fiordilino del Venezia (Getty Images)

Venezia-Ascoli è una partita della nona giornata di Serie B e si gioca sabato alle 14:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

VENEZIA – ASCOLI | sabato ore 14:00

Il Venezia è la rivelazione del campionato e si è stabilizzato ormai da inizio stagione nelle zone che contano della classifica. Nell’ultimo match ha imposto il pari al Brescia sul terreno del Rigamonti. L’Ascoli, invece, ha riflettuto a lungo se esonerare o meno Bertotto dopo l’avvio di campionato più che deludente. Alla fine il presidente Pulcinelli ha dato continuità, ma si tratta di un ultimatum.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Venezia Zanetti non sa ancora se potrà disporre di Bjarkason, Crnigoj, Rossi e St. Clair. A prescindere da questi rientri o meno, il tecnico dovrebbe riproporre il 4-2-3-1, in cui Johnsen agirebbe sulla trequarti. Vacca o Maleh in mezzo al campo, Forte indiscutibile terminale d’attacco.

Dall’altra parte Bertotto, che in Venezia-Ascoli si gioca la panchina, non avrà a disposizione Buchel e Corbo, ma sono attesa novità. Probabile infatti il ritorno in attacco di Bajic e Chiricò al posto di Tupta e Cangiano.

Ascoli-Pordenone
Brosco dell’Ascoli (Getty Images)

Come vedere Venezia-Ascoli in diretta tv e streaming

Venezia-Ascoli è in programma sabato alle 14:00 allo stadio “Penzo” di Venezia. Si può vedere in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione della Serie B – e di altri campionati e sport – in esclusiva in Italia. Ha un costo mensile di 9,99 euro, senza costi di attivazione né di disattivazione.

Il pronostico

Sulla carta il Venezia sembrerebbe poter avere vita facile considerato rendimento recente. Gli ospiti si giocano la panchina del proprio allenatore, ma sanno che è un match difficile.

Le probabili formazioni di Venezia-Ascoli

VENEZIA (4-2-3-1): Lezzerini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Felicioli; Fiordilino, Vacca; Capello, Aramu, Johnsen; Forte.
ASCOLI (3-5-2): Sarr; Spendlhofer, Brosco, Avlonitis; Gerbo, Cavion, Saric, Sabiri, Kragl; Chiricò, Bajic.

POSSIBILE RISULTATO: 2-0