Southampton-Manchester United, Premier League: pronostici

Southampton-Manchester United
Walcott del Southampton festeggiato dai compagni (Getty Images)

Southampton-Manchester United è una partita della decima giornata di Premier League e si gioca domenica alle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

SOUTHAMPTON – MANCHESTER UNITED | domenica ore 15:00

Il Manchester United nell’ultimo periodo sembra aver trovato quella continuità di risultati fortemente ricercata dopo l’inizio altalenante che aveva fatto più volte traballare la panchina del tecnico Solskjaer. Tra Champions League e campionato, i Red Devils hanno inanellato tre vittorie consecutive, evento che non si era ancora mai verificato in questa stagione. Contro Everton, West Bromwich e Basaksehir sono arrivate tante buone notizie per l’allenatore norvegese. Ha infatti funzionato sia l’attacco – otto i gol complessivi distribuiti nelle tre gare – che la difesa, battuta solamente in due occasioni.

Bruno Fernandes è stato il vero trascinatore del Manchester United in queste partite. Il fantasista portoghese ex Udinese e Sampdoria si è preso la scena, mettendo a segno ben cinque delle ultime otto reti dei Red Devils e contribuendo, coi suoi enormi mezzi tecnici, a rendere più efficace e volitiva la fase offensiva della squadra. All’orizzonte ci sono ora le due sfide cruciali in Champions contro Psg e Lipsia, in cui lo United dovrà fare il possibile per confermare il primo posto nel girone.

Southampton-Manchester United
L’allenatore del Manchester United, Solskjaer, si complimenta con i suoi dopo il successo sul Basaksehir (Getty Images)

Prima, però, c’è una complicata trasferta di campionato con il Southampton, una formazione che in Premier League non perde da oltre due mesi e che in classifica ha quattro punti in più rispetto agli uomini di Solskjaer. I Saints di Ralph Husenhuttl sono senza dubbio la più grande sorpresa di questo primo scampolo di stagione: nell’ultima giornata hanno frenato in casa del Wolverhampton (1-1), ma tra le mura amiche hanno il secondo miglior record del torneo. Sarà interessante vedere come si comporterà il Manchester United, reduce da otto successi consecutivi in trasferta, nel fortino biancorosso del St. Mary’s Stadium.

Le ultime notizie sulle formazioni

Nessun problema per di titolarissimi del Southampton, Ward-Prowse e Bertrand, usciti dal match coi Wolves con dei preoccupanti fastidi muscolari. Entrambi, a meno di cambi dell’ultim’ora, dovrebbero scendere in campo contro il Manchester United. Nei Saints sarà ancora assente l’attaccante Ings: al suo posto giocherà nuovamente Walcott, in coppia con l’altro centravanti Adams.

Qualche dubbio a centrocampo per Solskjaer, chiamato a scegliere tra Van de Beek, McTominay, Fred e Matic per chi occuperà i due posti davanti alla difesa. Pogba non è ancora al meglio e con ogni probabilità resterà fuori da questa partita. In difesa c’è Tuanzebe in sostituzione dell’infortunato Lindelof, mentre il terzino destro Wan-Bissaka ha già smaltito il lieve colpo subito in Champions contro il Basaksehir. In attacco Cavani, apparso in netta crescita, è in vantaggio nel duello con Martial.

Leggi anche: Eredivisie, i pronostici sulle partite del weekend

Come vedere Southampton-Manchester United in diretta TV e in streaming

Southampton-Manchester United è in programma domenica alle 15:00. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Football (canale 203). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Il pronostico

Non è da escludere un pareggio in questa sfida che si preannuncia molto equilibrata tra Southampton e Manchester United, dove entrambe le squadre dovrebbero segnare almeno un gol a testa.

Le probabili formazioni di Southampton-Manchester United

SOUTHAMPTON (4-4-2): McCarthy; Walker-Peters, Bednarek, Vestergaard, Bertrand; Armstrong, Ward-Prowse, Romeu, Djenepo; Adams, Walcott.
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Tuanzebe, Maguire, Telles; McTominay, Matic; Greenwood, Fernandes, Rashford; Cavani.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1