Verona-Sassuolo, Serie A: streaming, formazioni, pronostici

Verona-Sassuolo
Barak festeggiato dopo il gol a San Siro contro il Milan (Getty Images)

Verona-Sassuolo è una partita dell’ottava giornata di Serie A e si gioca domenica alle 15:00: statistiche, probabili formazioni, pronostici, diretta tv e streaming.

VERONA – SASSUOLO | domenica ore 15:00

Nonostante abbia ereditato una squadra completamente stravolta dal marcato estivo, Ivan Juric sta continuando a stupire con il suo Verona. Il secondo anno è iniziato nel migliore dei modi per la squadra scaligera e il suo allenatore, entrambi accomunati dalla voglia di emergere, lottare in mezzo al campo e mettersi in mostra. Ben dodici i punti conquistati finora dai gialloblù che, prima della sosta per le nazionali, hanno sfiorato il colpaccio a San Siro mettendo paura al Milan capolista.

Non fosse stato per il gol del 2-2 del solito Ibrahimovic al terzo minuto di recupero, adesso il Verona sarebbe secondo insieme a Roma e Napoli a quota quattordici. Un risultato comunque straordinario ed impensabile per una formazione rimasta orfana dei suoi uomini migliori, quasi tutti ceduti durante l’estate. Oltre ad una grande organizzazione tattica e ad un gruppo coeso, il Verona quest’anno sembra aver alzato un muro davanti alla difesa: con soli cinque gol subiti finora nessuno ha fatto meglio di loro.

Verona-Sassuolo
Domenico Berardi (Getty Images)

Sulla falsariga del Verona, anche il Sassuolo si sta rivelando come una delle sorprese più belle del campionato. I neroverdi di De Zerbi sono la squadra che fino a questo momento ha ottenuto più punti rispetto alla stagione passata dopo sette giornate: addirittura nove lunghezze in più per gli emiliani, secondi in classifica dietro al Milan. I giocatori hanno sposato a meraviglia la filosofia offensiva del tecnico, infatti i risultati stanno arrivando all’insegna del bel gioco e soprattutto dei gol. Non è un caso che il Sassuolo abbia il miglior attacco del torneo (18 reti) insieme all’Atalanta. De Zerbi ora vuole cancellare l’ultimo match con l’Udinese – terminato stranamente 0-0 – facendo una buona prestazione al Bentegodi, dove ha sempre vinto nelle ultime tre visite effettuate in A tra Verona e Chievo.

Come vedere Verona-Sassuolo in diretta TV e in streaming

Verona-Sassuolo è in programma domenica alle 15:00 allo stadio “Bentegodi” di Verona. Si può vedere in diretta TV su Sky Sport Hd (canale 253). La stessa trasmissione sarà disponibile anche in diretta streaming tramite Sky Go, il servizio per dispositivi mobili a disposizione degli abbonati a Sky.

Un altro modo possibile per vedere la partita in streaming è quello di registrarsi a Now Tv: la visione di un mese di Sport costa 29,99 euro.

Verona-Sassuolo: le ultime notizie sulle formazioni

Juric è in ansia per le condizioni di Cetin, Dawidowicz e Zaccagni, che alla fine dovrebbero comunque scendere in campo senza problemi. Il difensore turco ha subito una brutta botta con la nazionale turca e rischia di non poter formare il trio difensivo con Ceccherini e Magnani. Il polacco giocherà al centro della mediana al posto di Miguel Veloso, in tandem con Ilic. Zaccagni, se dovesse recuperare, si occuperà della trequarti insieme a Barak, forse il migliore in campo a San Siro. Per l’attacco Kalinic è in vantaggio su Di Carmine.

Lavoro a parte per l’attaccante titolare del Sassuolo, Ciccio Caputo, costretto a saltare pure le gare con la nazionale italiana. In compenso De Zerbi può riabbracciare Djuricic, che andrà a comporre una linea assai insidiosa con Berardi e Boga sulla trequarti dietro al giovane centravanti Raspadori. A centrocampo il tecnico punta sulle geometrie di Locatelli e sulla bravura negli inserimenti dell’ex Olimpique Marsiglia Maxime Lopez. In difesa più Muldur che Toljan, mentre Ayhan dovrà sostituire l’indisponibile Chiriches.

Il pronostico

Non è da escludere un pareggio tra Verona e Sassuolo, due ottime squadre che in questa partita dovrebbero segnare almeno un gol a testa.

Le probabili formazioni di Verona-Sassuolo

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Ceccherini, Magnani; Tameze, Dawidowicz, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic.
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori.

POSSIBILE RISULTATO: 1-1