Napoli-Milan, Serie A: probabili formazioni, pronostici

Napoli-Milan
Lorenzo Insigne (Getty Images)

Napoli-Milan è la partita più attesa dell’ottava giornata di Serie A e si gioca domenica alle 20.45: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

Le formazioni ufficiali di Napoli-Milan

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Politano, Insigne; Mertens.
MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

NAPOLI – MILAN | domenica ore 20:45

L’avvio di campionato è stato molto equilibrato per quanto riguarda le prime posizioni della classifica. Nessuna squadra è andata in fuga e la Juventus stavolta non sta facendo il solito campionato a parte come spesso le è capitato nel corso degli ultimi nove campionati vinti. Il Milan è attualmente primo in classifica, un rendimento per certi versi sorprendente anche se i progressi della squadra erano stati ormai evidenti dall’arrivo di Ibrahimovic nello scorso mese di gennaio.

Il Napoli a parte qualche passaggio a vuoto ha iniziato molto bene la stagione dimostrando di avere una formazione titolare molto competitiva e tante riserve di livello. Finora pesa parecchio per la classifica la sconfitta a tavolino contro la Juventus con tanto di punto di penalizzazione, partita per la quale ci sono ancora dei ricorsi in ballo. Sul campo la squadra allenata da Gattuso ha la migliore difesa e ha numerose soluzioni offensive, sebbene in questa partita mancherà per infortunio il nuovo acquisto Osimhen.

Pur avendo optato per un modulo più offensivo rispetto alla scorsa stagione, Gattuso ha mantenuto una formazione molto solida a livello difensivo. Il merito è anche del nuovo arrivato Bakayoko che assicura copertura e ulteriore schermo davanti ai centrali di difesa. Se si tolgono i tre gol della sconfitta a tavolino, il Napoli ha la migliore difese. Oltre ai soli tre gol subiti ci sono anche altre statistiche in cui eccelle: è seconda in Serie A per la minore pericolosità media dei tiri concessi e anche per il numero di ingressi in area di rigore lasciati agli avversari. Non per questo la produzione offensiva ne risente: Napoli (19) e Milan (17.1) sono le due squadre che hanno tentato in media più tiri a partita nel corso di questa Serie A. E così c’è da aspettarsi una partita con tutte e due le squadre in gol ma allo stesso con un numero complessivo di reti non superiore a tre.

Leggi anche: Roma-Parma, Serie A: pronostici

Napoli-Milan
L’attaccante del Milan Ibrahimovic (Getty Images)

Le ultime notizie sulle formazioni

Alcune scelte di formazione dell’allenatore del Napoli Gattuso sono dettate dalle indisponibilità di Osimhen, Ospina e Hysaj. In porta ci sarà Meret, il modulo sarà il 4-3-3 e non il 4-2-3-1 più probabile con l’ex attaccante del Lille a disposizione. Gli attaccanti dovrebbero essere Lozano, Mertens e il recuperato Insigne, che in nazionale ha dimostrato di avere superato brillantemente l’ultimo infortunio. In mezzo al campo Bakayoko fungerà da cerniera centrale con Zielinski e Fabian Ruiz come interni. Decisa anche la difesa con da destra a sinistra Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui.

Dall’altra parte Pioli, che non sarà in panchina perché risultato positivo al coronavirus, sceglierà il consueto 4-2-3-1. I cambi principali riguarderanno la trequarti dove mancherà per infortunio Rafa Leao. Ai lati di Calhanoglu, in appoggio all’intoccabile Ibrahimovic, ci saranno probabilmente Castillejo e Rebic.

Napoli-Milan: il pronostico

Il Napoli dovrebbe quanto meno evitare la sconfitta in una partita in cui il numero di gol dovrebbe essere compreso tra due e quattro.

Le formazioni ufficiali di Napoli-Milan

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Politano, Insigne; Mertens.
MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1