Roma-Parma, Serie A: probabili formazioni, pronostici

Roma-Parma
L'allenatore della Roma Fonseca (Getty Images)

Roma-Parma è una partita dell’ottava giornata di Serie A e si gioca domenica alle 15.00: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

ROMA – PARMA | domenica ore 15:00

L’inizio di stagione della Roma è stato molto positivo. La squadra allenata da Fonseca è ancora imbattuta sul campo: l’unica sconfitta è quella subita a tavolino contro il Verona. Una crescita costante, quella giallorossa, già iniziata nel finale di stagione dello scorso campionato. Le partite consecutive in Serie A senza sconfitte sul campo sono quindici, una serie iniziata lo scorso 8 luglio contro il Parma, prossimo avversario.

Ci sono dati statistici che fanno ben sperare: la Roma è la squadra che crea il maggior numero di occasioni da gol, e con maggiore precisione potrebbe potenzialmente diventare il migliore attacco anche per numero di gol. La Roma è la squadra che ha guadagnato più punti da inizio ottobre 2020 in Serie A (13 su 15 disponibili), inoltre ha segnato già 6 gol da palla inattiva, nessun’altra ha fatto meglio. La fase difensiva deve invece migliorare: non concede tantissimo, ma quando gli avversari arrivano nei pressi della porta hanno spesso un compito facile. Il Parma molto abile in contropiede potrebbe approfittare dei problemi della difesa, in emergenza per le numerose assenze.

Leggi anche: Tottenham-Manchester City, Premier League: pronostici

Roma-Parma
Veretout (Getty Images)

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Roma Fonseca spera di recuperare Smalling, vittima di un’intossicazione alimentare e per questo motivo in dubbio. Sarebbe un’assenza pesante, visto che mancherà anche Kumbulla, positivo al coronavirus come Fazio, Santon e Dzeko. Qualora non dovesse recuperare Smalling, Cristante potrebbe giocare da centrale con Villar titolare al fianco di Veretout in mezzo al campo. Lorenzo Pellegrini è guarito dal coronavirus ma il suo impiego dal primo minuto non è scontato. Sulla trequarti sono intoccabili Pedro e Mkhitaryan, con Borja Mayoral impiegato al posto di Dzeko.

Dall’altra parte l’allenatore del Parma Liverani dovrà fare a meno di Cornelius, per il resto la formazione sarà quella tipo con Iacoponi, Gagliolo, Bruno Alves e Pezzella in difesa, Cyprien, Hernani e Kurtic a centrocampo e Kucka nel ruolo di trequartista a supporto di Inglese e Gervinho.

Roma-Parma: il pronostico

La Roma dovrebbe evitare la sconfitta in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Roma-Parma

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Veretout, Villar, Spinazzola; Mkhytarian, Pedro; Mayoral.
PARMA (4-3-1-2): Sepe; Iacoponi, Gagliolo, Bruno Alves, Pezzella; Cyprien, Hernani, Kurtic; Kucka; Inglese, Gervinho.

POSSIBILE RISULTATO: 2-1