Juventus-Cagliari, Serie A: probabili formazioni, pronostici

Juventus-Cagliari
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Juventus-Cagliari è la terza partita dell’ottava giornata di Serie A e si gioca sabato alle 20.45: statistiche, probabili formazioni e pronostici.

JUVENTUS – CAGLIARI | sabato ore 20:40

L’avvio di campionato della Juventus non è stato indimenticabile. Anche le statistiche di gioco confermano le difficoltà di gioco della squadra allenata da Pirlo, che finora ha sostanzialmente i punti che merita. Non per questo motivo però la Juventus è destinata a soffrire per tutta la stagione, anzi ci sono delle notizie che fanno ben sperare in ottica conferma del titolo di campioni d’Italia. A partire da questo sabato Pirlo riavrà a disposizione il difensore centrale De Ligt, subito titolare. E rientrerà anche Alex Sandro, che nel modulo di Pirlo avrà un ruolo più offensivo rispetto al recente passato e potrebbe tornare ai livelli mai confermati nel corso della scorsa stagione. Poi c’è la crescita esponenziale di Rabiot e soprattutto Danilo, l’ottimo periodo di forma di Morata e il ritorno di Cristiano Ronaldo: la sua assenza durante la positività al coronavirus si è fatta notare.

Il Cagliari dopo un avvio di stagione difficoltoso si è ripreso a suon di gol, ma a dire il vero il numero di reti segnate è più alto rispetto alla mole di occasioni create. Mentre la fase difensiva, nonostante l’arrivo di Godin, continua a lasciare a desiderare. L’allenatore Di Francesco ha però ormai trovato la formazione tipo e la società gli ha messo a disposizione una squadra in grado di restare stabilmente al centro della classifica, e a puntare magari anche a qualcosa di più. Il futuro sembra roseo, questa partita contro la Juventus un po’ meno. Di fronte ci sarà una squadra in crescita e determinata a centrare i tre punti dopo il pareggio beffa contro la Lazio.

Leggi anche: Tottenham-Manchester City, Premier League: pronostici

Juventus-Cagliari
L’allenatore del Cagliari Di Francesco

Le ultime notizie sulle formazioni

In difesa Pirlo dovrà fare a meno degli infortunati Bonucci e Chiellini. Il reparto sarà quindi guidato dal rientrante De Ligt affiancato da Demiral e Danilo. Torna tra i disponibili anche Alex Sandro, che però dovrebbe partire dalla panchina con titolare uno tra Frabotta e Bernardeschi. A centrocampo si giocano una maglia Arthur, McKennie e Rabiot, mentre in attacco Kulusevski dovrebbe agire alla spalle del duo Cristiano Ronaldo-Morata.

Dall’altra parte Di Francesco ha parecchi dubbi. In attacco sicuri del posto Joao Pedro e Simeone, mentre sono in ballottaggio Ounas e Sottil. Problemi sulla fascia sinistra difensiva vista l’assenza di Lykogiannis, tornato malconcio dagli impegni con la nazionale greca. Il suo posto verrà preso da Tripaldelli, recuperato in extremis. I guai maggiori però arrivano dai due calciatori rientrati dall’Uruguay: Godin è risultato positivo al coronavirus, mentre Nandez non verrà convocato per precauzione. Per sostituire Nandez le soluzioni sono due: inserire Oliva in mezzo al campo, o giocare col 4-2-3-1 schierando contemporaneamente Sottil e Ounas.

Juventus-Cagliari: il pronostico

La Juventus è favorita per la vittoria in una partita da almeno tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Juventus-Cagliari

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Demiral, De Ligt, Danilo; Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Frabotta; Kulusevski; Ronaldo, Morata.
CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Klavan, Tripaldelli; Marin, Rog; Ounas, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

POSSIBILE RISULTATO: 3-1