Belgio-Danimarca, Nations League: pronostici e analisi

Belgio-Danimarca
Il belga Tielemans dopo il gol all'Inghilterra (Getty Images)

Belgio-Danimarca è una partita della sesta giornata di Nations League ed è in programma mercoledì alle 20:45. Il match verrà disputato allo stadio King Power-Den Dreef di Leuven, in Belgio: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

BELGIO – DANIMARCA | mercoledì ore 20:45

Estromessa definitivamente dai giochi l’Inghilterra in poco meno di un quarto d’ora grazie all’uno-due firmato da Tielemans e Mertens, al Belgio non resta che completare l’opera battendo pure la Danimarca e consolidare il primo posto nel girone. I Diavoli Rossi hanno in pratica due risultati a disposizione su tre per qualificarsi matematicamente alla fase finale della Nations League 2020-21: visti i due punti di vantaggio su Eriksen e compagni, potrebbe infatti bastare anche un pareggio per raggiungere l’obiettivo.

Se non fosse stato per la sconfitta di Wembley contro gli inglesi ad ottobre – finì 2-1 per la selezione dei Tre Leoni – il percorso in questa competizione del Belgio avrebbe rasentato la perfezione. E sarebbe stata l’unica nazionale di Lega A a chiudere il proprio gruppo a punteggio pieno. Ma il ct Roberto Martinez si è detto comunque contento per la prestazione dei suoi ragazzi, nonostante nell’ultimo match dopo il doppio vantaggio si siano rilassati un po’ troppo subendo il contrattacco dell’Inghilterra. Alla fine il tecnico ha elogiato la difesa, che per la prima volta da sei partite ha chiuso un incontro da imbattuta.

Belgio-Danimarca
Eriksen esulta dopo un gol (Getty Images)

A sorpresa sarà la Danimarca ad insidiare il primo posto della selezione che al momento detiene più punti nel ranking Fifa. I danesi, anche se dovessero arrivare secondi, possono essere soddisfatti del loro percorso in Nations League, nella quale hanno fatto meglio di una nazionale più quotata come quella inglese. Nelle cinque gare giocate hanno subito solo tre reti. Il gol dell’islandese Kjartansson nella sfida di domenica scorsa con l’Islanda ha interrotto un’imbattibilità che durava da cinque partite, comprese due amichevoli. Contro l’Islanda è stato di nuovo decisivo Eriksen, che ha avuto il merito di trasformare i due rigori concessi agli uomini di Hjulmand.

Belgio-Danimarca, le ultime notizie sulle formazioni

Il Belgio non potrà contare sugli squalificati Meunier e Witsel, che dovranno scontare un turno per somma di ammonizioni dopo i gialli rimediato contro l’Inghilterra. Martinez ha le idee chiare sui loro sostituti, che saranno Foket e Praet, anche se quest’ultimo resta in ballottaggio con Dendoncker. L’attacco resta quello delle grandi occasioni, con Lukaku unica punta e Mertens e De Bruyne a fare da supporto.

La Danimarca è in pensiero per il suo portiere, Kasper Schmeichel, vittima di uno scontro di gioco con un giocatore islandese che gli ha provocato per pochi minuti la totale perdita dei sensi. Il numero uno del Leicester si è subito ripreso, ma il ct Hjulmand preferirà non rischiarlo in Belgio, infatti è pronto il secondo Ronnow. Le chiavi della squadra saranno ancora una volta affidate ad Eriksen, che tra l’altro è uno dei cannonieri del torneo con quattro reti.

Il pronostico

Il Belgio è favorito in una partita da meno di quattro gol complessivi.

Le probabili formazioni di Belgio-Danimarca

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Denayer, Vertonghen; Foket, Praet, Tielemans, Hazard; Mertens, De Bruyne; Lukaku.
DANIMARCA (3-4-1-2): Ronnow; Christensen, Kjaer, Vestergaard; Wass, Delaney, Jensen, Larsen; Eriksen; Braithwaite, Poulsen.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0