Nations League, i pronostici sulle gare di Lega D

Andorra-Lettonia
Lo stadio di Andorra (Getty Images)

Nations League, martedì sera dalle 20:45 in poi si giocano tre partite della sesta giornata – Andorra-Lettonia, Malta-Isole Faroe e Gibilterra-Liechtenstein – valevoli per i due gironi di Lega D: ultime notizie, statistiche e pronostici.

Nel gruppo 1 Andorra e Lettonia non hanno alcuna possibilità di raggiungere il primo posto e aspirare alla promozione in Lega C. Nel principato dei Pirenei va in scena una gara tra due nazionali deluse, che anche nella prossima edizione della competizione sono sicure di partecipare alla Lega D, quella più bassa in assoluto. È un match che equivale ad una vera e propria amichevole, se non fosse per la possibilità che ha Andorra di scavalcare in classifica la Lettonia in caso di vittoria: tra le due squadre, infatti, ci sono due punti di differenza. Nella gara di andata, lo scorso 3 settembre, l’incontro tre queste selezioni terminò 0-0, con i lettoni che chiusero in dieci per l’espulsione di Gutkovskis e sbagliarono un calcio di rigore con Ikaunieks. Entrambe, oltretutto, sono ancora in cerca del loro primo successo. Inoltre i gol sono arrivati col contagocce: complessivamente ne hanno segnati solo quattro. La Lettonia dovrebbe in definitiva evitare la sconfitta in una gara da meno di tre gol complessivi.

Malta-Isole Faroe
Alcuni giocatori di Malta (Getty Images)

Nello stesso gruppo la lotta per la promozione è ad esclusivo appannaggio di Isole Faroe e Malta. Agli scandinavi potrebbe andar bene anche un pareggio, visto che in classifica sono avanti di tre punti rispetto alla selezione allenata dall’italiano Devis Mangia. Purtroppo Malta paga la sconfitta nello scontro diretto dell’andata, quando a Torshavn fu superata 3-2 in rimonta dagli uomini di Ericson. Malta da allora non ha più perso una partita, comprese le amichevoli. Le Isole Faroe invece sono crollate proprio nei test match giocati contro Danimarca e Lituania. Nell’ultimo turno Malta ha battuto 3-1 Andorra, mentre le Isole Faroe non sono andate al di là di un 1-1 con la Lettonia. Malta per qualificarsi e salire in Lega C dovrebbe vincere con almeno due gol di scarto. La sensazione è che Malta è in un momento migliore e possa riuscire ad evitare la sconfitta in un partita da almeno un gol per parte.

Gibilterra-Liechtenstein
De Barr di Gibilterra (Getty Images)

Nel gruppo 2, formato solamente da tre squadre, Liechtenstein ha ancora qualche debole speranza di riprendere Gibilterra, che è ad un passo da una storica promozione in Lega C. Si tratterebbe di un risultato enorme per una nazionale che è partecipa alle competizioni Uefa da pochi anni. Mentre San Marino ha già chiuso all’ultimo posto con due soli punti, i britannici guidano la classifica con sette. Il Liechtenstein è secondo a tre lunghezze. Un mese fa, nel principato sulle Alpi, Gibilterra vinse 1-0 grazie ad un gol di De Barr. Ci sono buone possibilità che Gibilterra la spunti anche stavolta, raggiungendo il traguardo prefissato, in un match da meno di tre gol complessivi.