Ungheria-Serbia, Nations League: pronostici e analisi

Ungheria-Serbia
L'esultanza dei giocatori ungheresi dopo la qualificazione a Euro 2020 (Getty Images)

Ungheria-Serbia è una partita della quinta giornata di Nations League ed è in programma domenica alle 20:45. Il match verrà disputato al Ferenc Puskas Stadium di Budapest, in Ungheria: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

UNGHERIA – SERBIA | domenica ore 20:45

La Nations League mette subito di fronte due nazionali che giovedì scorso sono state impegnate nelle finali degli spareggi per accedere agli ultimi quattro posti per Euro 2020. E, in questo caso, l’umore di Ungheria e Serbia sarà diametralmente opposto. Gli ungheresi sono riusciti a qualificarsi dopo un finale thriller con l’Islanda, in cui fino a due minuti dal triplice fischio erano sotto 1-0 e praticamente fuori dai giochi. Poi quattro minuti di autentica follia sportiva: pareggio di Nego e gol del sorpasso nei minuti di recupero della stella della squadra, Szoboszlai, con un destro forte e angolato al termine di una lunga sgroppata tra tre giocatori islandesi.

Obiettivo centrato, dunque, per l’Ungheria allenata dall’italiano Marco Rossi, che agli Europei dovrà però vedersela con squadroni del calibro di Portogallo, Francia e Germania. La Serbia, invece, è stata sconfitta a Belgrado dalla Scozia ai calci di rigore. La selezione balcanica aveva pareggiato il vantaggio scozzese quasi a tempo scaduto con Jovic, ma dal dischetto è stato fatale l’errore dell’attaccante del Fulham, Mitrovic.

Ungheria-Serbia
La delusione di Mitrovic dopo la sconfitta ai rigori con la Scozia (Getty Images)

Anche la situazione nel girone di Lega B di Nations League rispecchia il momento di queste due selezioni. L’Ungheria può ancora aspirare alla promozione in Lega A, essendo ad un solo punto dalla Russia, mentre la Serbia è ultima in classifica e dovrà vedersela con la Turchia per evitare una retrocessione che, dopo la mancata qualificazione al campionato europeo, sarebbe un altro pesante macigno. Lo scontro di un mese fa a Belgrado ha visto il successo dell’Ungheria per 1-0, con il gol-vittoria firmato da Konyves dopo appena venti minuti di gioco.

Ungheria-Serbia, le ultime notizie sulle formazioni

Nell’Ungheria potrebbe cominciare dal primo minuto uno degli eroi dello spareggio con l’Islanda, Nego, che nel precedente match era partito dalla panchina. Il ct Marco Rossi ha intenzione di far riposare più di qualche giocatore in vista della gara decisiva di mercoledì prossimo contro la Turchia. Siger e Nikolic, con ogni probabilità, saranno titolari.

Anche la Serbia farà giocare chi nello spareggio ha giocato poco. Ad esempio Jovic, che era entrato nel secondo tempo, oppure l’interista Kolarov, rimasto in panchina per tutta la partita. Il tecnico Tumbakovic è orientato a schierare una squadra offensiva visto che ormai ha poco da perdere. Insieme a Jovic e Mitrovic quindi vedremo sicuramente anche Tadic e Milinkovic-Savic.

Il pronostico

L’Ungheria è leggermente favorita in un match da meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Ungheria-Serbia

UNGHERIA (3-5-2): Gulacsi; Orban, Lang, Szalai; Nego, Siger, Nagy, Szoboszlai, Holender; Szalai, Nikolic.
SERBIA (3-5-2): Dmitrovic; Milenkovic, Spajic, Kolarov; Lazovic, Gudelj, Milinkovic-Savic, Tadic, Mladenovic; Jovic, Mitrovic.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0