Galles-Irlanda, Nations League: pronostici e analisi

Galles-Irlanda
L'Irlandese McClean pochi istanti prima di rimediare il rosso contro il Galles (Getty Images)

Galles-Irlanda è una partita della quinta giornata di Nations League ed è in programma domenica alle 18:00. Il match verrà disputato al Cardiff City Stadium di Cardiff, in Galles: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

GALLES – IRLANDA | domenica ore 18:00

Con soli tre gol segnati e neanche uno subito in quattro partite, il Galles è al comando del gruppo 4 di Lega B di Nations League. Ai britannici è bastato il minimo indispensabile per mettere fuori gioco due volte la Bulgaria e una volta la Finlandia, la rivale con cui si contenderà la promozione in Lega A. Sintomo di una forte solidità difensiva, che è continuata anche nell’ultima amichevole contro gli Usa, terminata 0-0. Gli unici gol che il Galles ha subito nell’anno solare sono quelli contro l’Inghilterra, che un mese fa strapazzò 3-0 gli uomini di Ryan Giggs durante un test match.

Il commissario tecnico non è potuto essere in panchina per via dei noti problemi giudiziari che lo terranno lontano dai campi di gioco nelle tre prossime partite. La squadra ha tutto sommato reagito bene alla sua assenza, a parte il problema relativo alla finalizzazione. La probabile vittoria della Finlandia – che in classifica segue con un punto in meno – costringe il Galles a non poter fallire il derby con gli irlandesi.

Galles-Irlanda
I due selezionatori Kenny e Giggs (Getty Images)

Per l’Irlanda si tratta di un momento è delicato. L’ultimo successo dei Verdi risale al novembre 2019: si giocava un’amichevole contro la Nuova Zelanda e finì 3-1. Se si vuole risalire invece all’ultima vittoria in una gara ufficiale, bisogna andare ancora più indietro e precisamente a giugno 2019, mese in cui ci fu il 2-0 rifilato al modesto Gibilterra, valevole per le qualificazioni a Euro 2020, al quale l’Irlanda non parteciperà. Nel derby con il Galles devono provare a non uscire sconfitti per continuare a duellare con la Bulgaria per evitare la retrocessione.

Galles-Irlanda, le ultime notizie sulle formazioni

Kieffer Moore ha giocato più di un’ora contro gli Usa e potrebbe di nuovo essere il terminale offensivo del Galles anche nel derby britannico con l’Irlanda. Gareth Bale sarà in campo dopo essersi riposato in amichevole e giocherà esterno nel trio di trequartisti insieme a Brooks e James. Visti gli infortuni di Hennessey e Davies, la porta verrà affidata ancora a Ward. Peserà, come al solito, l’assenza dello juventino Ramsey, bloccato da un infortunio.

L’Irlanda di Kenny ha dovuto lasciare a casa Callum Robinson, trovato positivo al virus prima di giocare l’amichevole con l’Inghilterra. I dubbi del commissario tecnico riguardano il possibile utlizzo di Connolly, che non è al meglio dal punto di vista fisico. Dopo la squalifica McClean ritorna in attacco dove farà compagnia a Curtis e Idah.

Il pronostico

Un mese fa il confronto tra queste due nazionali finì 0-0. Il Galles stavolta potrebbe vincere, considerate le difficoltà dell’Irlanda. Ci sono comunque buone possibilità che si tratti di una partita da meno di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Galles-Irlanda

GALLES (4-2-3-1): Ward; Williams, Mepham, Rodon, Davies; Ampadu, Smith; Bale, Brooks, James; Moore.
IRLANDA (4-3-3): Randolph; Doherty, O’Shea, Long, Brady; Molumby, Hourihane, Hendrick; Curtis, Idah, McClean.

POSSIBILE RISULTATO: 1-0